Fuoriprogramma al Bon si apre con due fuoriclasse

6 Luglio 2021

Boltro e Giachino

TAVAGNACCO. Un incontro straordinario caratterizzato da una carica espressiva di altissimo livello alternata a momenti di profonda intensità artistica in un repertorio che si muove liberamente tra composizioni originali e standard jazz. Sono gli ingredienti del primo concerto di Fuoriprogramma, i mercoledì musicali del Comune di Tavagnacco, organizzati dalla Fondazione Luigi Bon in collaborazione con Simularte e la consulenza artistica di Federico Mansutti che partono mercoledì 7 luglio alle 21 al Parco festeggiamenti di via Tolmezzo a Tavagnacco.

Ospiti del primo dei quattro appuntamenti in programma saranno Flavio Boltro tromba di riferimento del jazz europeo insieme con Fabio Giachino, tra i più virtuosi giovani pianisti italiani. Saranno loro, infatti, a dare vita a “Things to say”, il nuovo lavoro discografico prodotto da Cam Jazz che uscirà proprio quest’anno. I due artisti hanno condiviso insieme numerose esperienze musicali giungendo a una intimità artistica che trova la sua massima espressività in questo lavoro in cui le cose da dire sono molte, ma sono soprattutto intense e uniche.

Oltre alle illustri collaborazioni internazionali tra cui spiccano i nomi di Michel Petrucciani, Freddie Hubbard, Marcus Miller, Cedar Walton, Danilo Rea, Gino Paoli e molti altri, Flavio Boltro è stato citato da Winton Marsalis sul “Down Beat”, la prestigiosa rivista statunitense dedicata alla musica jazz, tra i dieci trombettisti migliori al mondo. Fabio Giachino, tra le figure più interessanti della nuova generazione di pianisti italiani, si è aggiudicato numerosi premi internazionali e ha collaborato con artisti del calibro di Randy Brecker, Dave Liebman, Gavino Murgia, Javier Girotto.

Tutti i concerti sono a ingresso libero ed è consigliata la prenotazione sul sito www.fondazionebon.com o al numero 0432 543049 (dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18). Per informazioni è possibile scrivere all’indirizzo e-mail della Fondazione Luigi Bon, biglietteria@fondazionebon.com

Condividi questo articolo!