Full immersion nella lettura con La Macia dei Libri

9 Aprile 2019

SPILIMBERGO. Città, studenti, appassionati e lettori: Spilimbergo si prepara alla full immersion di due giorni dedicata alla lettura e al libro. Appuntamento giovedì 11 e venerdì 12 aprile con La Macia dei Libri, la manifestazione giunta alla quarta edizione che trasforma la cittadina del Friuli Occidentale in una roccaforte del libro apprezzata e sostenuta anche dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, organizzata dal Comune attraverso l’assessorato alla Cultura e curata da Livio Vianello. La manifestazione rientra anche nel piano regionale Leggiamo 0-18 e mira a promuovere il piacere e la soddisfazione della lettura.

Ospite della manifestazione, quest’anno, è lo scrittore Fabrizio Silei, già Premio Andersen per la letteratura per ragazzi. Silei sarà a Spilimbergo per due giorni in cui incontrerà il pubblico di lettori e gli studenti che nel corso dell’anno scolastico hanno letto e lavorato sulla speciale “playlist” di titoli da lui scelti per il suo immaginario scaffale di oltre un’ottantina di centimetri, la sua personale Macia dei Libri. La full immersion con lo scrittore durerà due giorni, durante i quali gli studenti avranno la possibilità di parlare e di relazionarsi con lo scrittore, discutere dei 37 libri da lui selezionati, affrontare le questioni legate alla narrazione, alla storia, al racconto, dunque alle emozioni e alle questioni che riguardano la vita, tanto forti da entrare nei libri. Giovedì 11 a partire dalle 8.30 e venerdì 12 dalle 9, Silei incontrerà i ragazzi delle scuola secondarie di primo e di secondo grado. Giovedì alle 20.45 in Biblioteca Civica è in programma l’appuntamento rivolto all’ampio pubblico, nell’incontro dal titolo “Il bambino narratore. Educare con le storie alla ricerca del senso perduto”, che terminerà con la consegna a Silei di un omaggio realizzato dai ragazzi che partecipano ai laboratori del Progetto Giovani.

Nato a Firenze nel 1967, autore di albi, saggi, romanzi e racconti rivolti a bambini e ragazzi, nel 2014 a Fabrizio Silei è stato riconosciuto il Premio Andersen come miglior autore, con la motivazione «per essere la voce più alta e interessante della narrativa italiana per l´infanzia di questi ultimi anni; per una produzione ampia e capace di muoversi con disinvoltura e ricchezza fra registri narrativi diversi».

LA MACIA DEI LIBRI
La manifestazione prende ispirazione dalla macia, l’antico strumento di misura mercantile tipicamente spilimberghese che veniva utilizzato per misurare la stoffa, simile a un candelabro a otto bracci con un lungo sostegno di circa 88 centimetri. Questo sostegno è divenuto la misura di uno scaffale di libri per ragazzi che viene riempito di titoli scelti come si trattasse una speciale playlist, da uno scrittore specializzato in editoria per ragazzi. Fino al 19 aprile, infine, sarà visitabile la mostra allestita nella Biblioteca civica di Spilimbergo con le tavole originali realizzate da Maurizio Quarello per l’albo di Fabrizio Silei dal titolo “L’autobus di Rosa” edito da Orecchio Acerbo.

Info: Biblioteca Civica di Spilimbergo 0427.591170 info@bibliotecaspilimbergo.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!