Friuli Doc “prende forma”: deviazioni e meno parcheggi

29 Agosto 2017

UDINE. Gira già a pieno regime la macchina organizzativa di Friuli Doc che attende a Udine centinaia di migliaia di persone pronte a scoprire le prelibatezze del Friuli Venezia Giulia. In questi giorni, infatti, nel cuore del capoluogo friulano ha preso il via il montaggio delle prime strutture predisposte per l’allestimento della XXIII edizione di Friuli Doc, in programma da giovedì 7 a domenica 10 settembre. In piazza Matteotti è già a buon punto la grande tensostruttura che ospiterà gli show cooking di Friuli Doc, divertenti conversazioni su cibi e ricette accompagnate quest’anno da un inedito sottofondo musicale, in linea con il tema della rassegna “uno spettacolo per ogni senso”. Anche in Piazza Duomo e Piazza Venerio si stanno già predisponendo gli spazi per accogliere espositori, musicisti e pubblico. La maggior parte dei montaggi di stand e palchi inizierà, comunque, a partire da lunedì 4 settembre, quando partiranno tutti i lavori a spron battuto.

Per consentire l’allestimento della manifestazione sono previsti alcuni cambiamenti alla circolazione e al passaggio degli autobus, che inevitabilmente creeranno qualche disagio. Da giovedì 31 agosto, infatti, via Mercatovecchio sarà chiusa al traffico e conseguentemente le linee degli autobus della direttrice via Gemona-via Vittorio Veneto. Da lunedì 4 settembre anche la direttrice di via Manin sarà chiusa con deviazione delle Linee 8 e 9. Sempre dal 4 settembre sarà sospesa la stazione di bike sharing di piazza Duomo fino a fine evento. Piazza XX settembre sarà interessata dal divieto di transito da sabato 2 a conclusione del tradizionale mercato settimanale del sabato. Via Vittorio Veneto, Largo Ospedale Vecchio e tutte le altre vie coinvolte saranno chiuse al traffico o subiranno la sospensione della normale sosta a raso a partire da lunedì 4.

A distanza di dieci anni dall’ultima volta, quest’anno Giardin Grande ospiterà di nuovo la grande festa di Friuli Doc con numerosi stand regionali. L’area di piazza Primo Maggio tuttavia resterà transitabile; da giovedì 7 settembre per i giorni della manifestazione, verrà sospesa la sosta solo di una piccola porzione dell’area di parcheggio antistante il Punto Informativo della Regione riservata all’organizzazione della manifestazione.

Domani, mercoledì 30 agosto alle 11.30, è prevista sotto La Loggia del Lionello la conferenza stampa di presentazione della XXIII edizione di Friuli Doc, durante la quale sarà annunciato l’ospite che parteciperà all’inaugurazione e sarà illustrato il vasto e variegato programma d’intrattenimento della rassegna.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!