I friulani tra i terremoti e la grinta di un popolo: incontro

13 Aprile 2016

BUJA. Patrie Furlane organizza a Buja il prossimo venerdi 15 aprile alle ore 20, un incontro pubblico sul tema: “Grinta e capacità dei friulani tra i terremoti”. Il Prof. Angelo Floramo, storico e Direttore della biblioteca Guarneriana di San Daniele, racconterà la storia di questa terra da sempre martoriata da eventi disastrosi, quali i terremoti, e dai quali questo Popolo ha sempre saputo rinascere con grinta, gettando le basi per una svolta sociale ed economica. Sembra quasi un paradosso, ma anche l’ultimo tragico evento del 1976 lo ha dimostrato, sia per la ricostruzione che è diventata a buon diritto un esempio per il resto d’Italia, sia perché da lì è nata di fatto la “Protezione Civile”, organizzazione che nel tempo ha assunto una dimensione nazionale ed è indispensabile nelle situazioni di crisi.

L’incontro è aperto a tutti e vuole essere un appuntamento sia per ricordare il 40° dal terremoto del 1976, “ma anche uno stimolo culturale – si legge nel comunicato – per rinnovare la coscienza di essere friulani ed aver il coraggio di riprendere in mano il nostro destino, in un momento in cui la nostra buona Autonomia_è attaccata ingiustamente da più fronti”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!