Filosofia e musica

18 Febbraio 2017

UDINE. Il ciclo annuale di conversazioni filosofiche con letture e musica, svolto all’insegna del tema conduttore “Filosofia in città – Che cosa significa pensare?” e promosso dalla Società Filosofica Italiana – Sezione Friuli Venezia Giulia, terrà il suo secondo appuntamento domenica prossima, 19 febbraio alle 11, a Casa Cavazzini in Udine. Ai testi platonici inerenti alla tematica Speculazione e felicità, attorno ai quali ruoteranno gli interventi di Salvatore Lavecchia, docente nelle Università di Udine e Verona, e di Filiberto Battistin, professore di storia e filosofia al Liceo “N. Copernico” di Udine, si affiancheranno le letture proposte come di consueto dalle voci di Stefano Rizzardi e Cristina Benedetti.

Daniele Russo

Di particolare interesse il contributo musicale, tradizionalmente offerto grazie alla stretta collaborazione con il Conservatorio di Musica “J. Tomadini” di Udine e il coordinamento del docente Renato Miani. Daniele Russo, pianista, arrangiatore e compositore attualmente in procinto di concludere gli studi del triennio superiore di Composizione al “Tomadini”, presenterà estratti dal suo recente Quartetto repubblicano, ispirato al terzo libro de La repubblica di Platone e al contributo etico del filosofo greco alla teoria musicale classica; interpreti Giulio Greci e Manuela Ifteni (violino I e II), Doriana Calcagno (viola) e Anna Molaro (violoncello). L’evento è inserito nel cartellone di gennaio/febbraio dei “Concerti e Conferenze del Conservatorio di Udine”, realizzato con il sostegno di Regione, Comune di Udine e Fondazione Friuli.

Condividi questo articolo!