Film e teatro a Casarsa

8 Gennaio 2020

CASARSA. Tra cinema e teatro sarà un gennaio ricco di proposte quello organizzato della Pro Loco in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Casarsa al teatro Pier Paolo Pasolini. Dopo la chiusura positiva della programmazione cinematografica e teatrale del 2019, si riparte nel 2020 con cinque nuovi film e uno spettacolo teatrale dedicato al pubblico dei bambini. Inoltre una serata speciale per il Giorno della Memoria.

“Iniziamo questo nuovo anno con una ricca proposta cinematografica adatta a tutti – fa sapere il presidente della Pro Casarsa, Antonio Tesolin -, con il meglio della produzione italiana e internazionale di questo periodo. Ricordiamo che andare al cinema a Casarsa è comodo, a due passi da casa, i biglietti sono convenienti e si può contare sulla qualità del moderno proiettore digitale. In più, al cinema si aggiungono le proposte teatrali: domenica 12 gennaio infatti ci sarà il secondo appuntamento dedicato ai bambini e inserito nell’ormai collaudata rassegna di teatro amatoriale “Teatro – Luogo del Pensiero” a cui invitiamo tutte le famiglie perché rappresenta un’ottima opportunità per passare del tempo di qualità con i propri figli. Proseguiamo il nostro impegno per la cultura di qualità e per la sensibilizzazione su temi importanti, come in occasione del Giorno delle Memoria in cui proporremo un interessante film insieme al Comune e all’Istituto provinciale per la storia del movimento di liberazione e dell’età contemporanea di Pordenone”.

Il primo film in programma per il 2020 è “Pinocchio” la cui proiezione è prevista per giovedì 9 gennaio alle 21. Il film di Matteo Garrone con Roberto Benigni è una favola che incanta gli occhi e si avvicina a Collodi con amore, devozione, enorme rispetto. Domenica 12 gennaio appuntamento con il teatro per bambini. Alle 16.30 andrà in scena “La principessa sul pisello” della compagnia Teatrobàndus, per la regia di Giorgio Amodeo. Lo spettacolo, oltre a raccontare la famosa fiaba scritta da Hans Christian Andersen, spiega in modo divertente ai bambini come funziona il lavoro dell’attore e come ci si prepara per andare in scena. Si ritorna al cinema venerdì 17 gennaio alle 21 con “La Dea Fortuna”, la pellicola scritta e diretta da Ferzan Ozpetek con Edoardo Leo, Stefano Accorsi, Jasmine Trinca e Serra Yilmaz. Un mix in cui trovano spazio una coppia gay in crisi, famiglie arcobaleno, transgender, musica, un quartiere popolare e un palazzo nobiliare.

Domenica 19 gennaio alle 16 è la volta di “Spie sotto Copertura”, film d’animazione diretto da Nick Bruno e Troy Quane. Protagonista del film è Lance Sterling, un super agente segreto, super affascinante e super impeccabile al lavoro, e Walter Beckett, un giovane e brillante scienziato che crea per lui armi segrete e incredibili gadgets. Giovedì 23 gennaio alle 21 verrà proiettato “The Farewell”, vero fenomeno dell’anno nel circuito indie americano. L’agrodolce commedia di Lulu Wang ci porta a riflettere sull’importanza della verità. Lunedì 27 Gennaio alle 20.30 Evento speciale per il Giorno della Memoria “L’Uomo dal cuore di ferro” di Cédric Jimenez con Jason Clarke, Rosamund Pike, Jack O’Connell. Ambientato nel 1942, al culmine del dominio nazista durante la Seconda Guerra mondiale, il film è incentrato su quella che è conosciuta come Operazione Anthropoid, un coraggioso piano militare elaborato dalla resistenza cecoslovacca di Londra per fermare il Reich, eliminando il sanguinario leader tedesco Reinhard Heydrich. Evento all’interno del programma di commemorazioni elaborato dall’Amministrazione comunale e realizzato in collaborazione con l’Istituto provinciale per la storia del movimento di liberazione e dell’età contemporanea di Pordenone con un intervento introduttivo del dottor Angelo Masotti Cristofoli .

Venerdì 31 gennaio alle 21, ultimo appuntamento del mese al cinema con “Sorry we missed you” di Ken Loach. Il titolo, traducibile con la frase del cartoncino lasciato dal corriere in assenza del cliente all’atto della consegna del pacco, ritrae il dramma di rider e autisti della grande distribuzione.

Si ricorda che per il cinema il biglietto di ingresso unico è di 5 euro. Per i possessori della Carta giovani il biglietto per ogni proiezione è di 4 euro. La domenica per gli under 15 biglietto a 4 euro. La rassegna è sostenuta anche da Friulovest Banca. Per quanto riguarda il teatro, il biglietto di ingresso agli spettacoli per bambini è di 3 euro fino ai 10 anni di età e di 4 euro per gli over 10 anni.

La rassegna di teatro amatoriale “Teatro – Luogo del Pensiero” è organizzata dalla Pro Casarsa della Delizia in collaborazione con l’Amministrazione comunale – Assessorato alla cultura e Par San Zuan. Contribuiscono al progetto anche Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione nazionale Pro loco d’Italia, Servizio civile universale, Estragone teatro, Fita Uilt, Coop Casarsa e Bcc Pordenonese.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!