“Fila a teatro” chiude col botto: venerdì due spettacoli

18 Maggio 2016

ZOPPOLA. La stagione del ciclo “Fila a teatro” al Comunale di Zoppola si chiude venerdì 20 maggio, alle ore 21 con un gran finale che ha per protagoniste due importanti compagnie di ricerca, un’occasione imperdibile per scoprire nuovi spettacoli di artisti contemporanei. Due spettacoli in cui la vitalità del teatro e la magia del cinema si incontrano. si inizia con la comicità surreale di Menoventi e il loro spettacolo InvisibilMente (finalista al Premio Vertigine 2010), per poi passare a Him, spettacolo di Fanny & Alexander ispirato alla figura rivisitata del mago di Oz.

INVISIBILMENTEIn InvisibilMente due malcapitati occupano il palcoscenico loro malgrado, rimandando l’inizio di uno spettacolo forse già cominciato. Vorrebbero almeno nascondersi, ma non hanno scampo: persino i loro pensieri non sfuggono agli occhi di chi li osserva. I due, un giovane e una ragazza, scelgono di fuggire, ma i loro pensieri e i loro movimenti sono osservati, al punto che compaiono su una didascalia dietro di loro. Al contrario di quanto ci si aspetterebbe, vista la situazione, lo spettacolo è intriso di comicità. Si ride molto, ma l’inquietudine è sempre presente.

HIMLa stessa comica ossessione per il controllo è al centro anche di Him, spettacolo di Fanny & Alexander ispirato alla figura del mago di Oz: un falso mago, un ventriloquo esperto d’aria e di illusioni. Sullo schermo viene proiettato proprio Il mago di Oz, mentre la scena è occupata da un piccolo dittatore-direttore d’orchestra che esegue senza tregua il doppiaggio del film, arrogandosi tutti i ruoli e l’intera parte audio: voci, musiche, suoni e rumori. Alla fine è come se il piccolo dittatore fosse “parlato” dal film, in un’esilarante miscela performativa che esalta la narrazione cinematografica arricchendola con la vitalità tipica del teatro.

Costo spettacolo: INGRESSO INTERO € 10,00 (per due spettacoli) – INGRESSO RIDOTTO € 8,00 Soci Molino Rosenkranz, Scuola di Musica, Studenti.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!