Festival del teatro amatoriale da sabato rialza il sipario

7 Ottobre 2021

Marcello Mascherini

AZZANO / PASIANO. Prenderà il via sabato 9 ottobre il “Festival Internazionale dedicato a Marcello Mascherini”, che si concluderà sabato 6 novembre con la tradizionale serata di gala, quando finalmente sarà reso pubblico il titolo dello spettacolo che si aggiudicherà la “Foglia della magia”, preziosa opera d’arte realizzata dallo scultore azzanese di fama internazionale Dante Turchetto. A ospitare la dodicesima edizione saranno, come per le passate, i teatri “Mascherini” di Azzano Decimo e “Gozzi” di Pasiano di Pordenone, messi a disposizione dalle Amministrazioni comunali che hanno confermato con entusiasmo la loro collaborazione per un evento che nel tempo si è conquistato una meritata notorietà oltre che una valenza internazionale.

Il “Festival Internazionale dedicato a Marcello Mascherini” riceve il sostegno della Fondazione Friuli che continua a credere fortemente e a sostenere il progetto culturale della Fita di Pordenone, da oltre 20 anni in prima linea nella promozione e nella valorizzazione del teatro amatoriale. «E quindi uscimmo a riveder le stelle – commenta soddisfatto Franco Segatto, presidente della Fita di Pordenone – il Covid non è stato sconfitto, ma con una spallata siamo riusciti a riappropriarci della scena, ritornando a essere protagonisti dei nostri palchi, seppur con molti limiti. Per chi come noi opera nel mondo del teatro, sia di prosa che di lirica, il sipario a lungo abbassato per l’emergenza sanitaria ha significato non avere alcuna possibilità di calcare le scene. Superata la fase critica senza mai perdere le speranze e la voglia di fare e progettare, non è stato facile organizzare il nostro Festival: come lo scorso anno qualche defezione da parte delle compagnie italiane e straniere si è comprensibilmente registrata; dovremo fare i conti ancora una volta con la ridotta capienza dei teatri che non ci consentirà di accogliervi tutti; i controlli all’ingresso richiederanno qualche minuto di pazienza in più, ma troverete molta soddisfazione nella ricca carrellata di spettacoli che il nostro Comitato ha selezionato per voi. Da Nord a Sud, da Est a Ovest, l’anima teatrale del nostro Belpaese è rappresentata nella sua completa interezza».

GLI APPUNTAMENTI

Franco Segratto

SABATO 9 OTTOBRE ore 21.00
AZZANO DECIMO (PN)- TEATRO MASCHERINI
“Associazione Culturale Teatro Impiria” di Verona
“Bon Mariage” di Andrea Castelletti
Regia di Laura Murati e Andrea Castelletti

VENERDI’ 15 OTTOBRE ore 21.00
PASIANO DI PORDENONE (PN) – TEATRO GOZZI
“Associazione Culturale Giardini dell’Arte” di Firenze
“Un giardino di aranci fatto in casa” di Neil Simon
Regia di Marco Lombardi

SABATO 16 OTTOBRE ore 21.00
AZZANO DECIMO (PN)- TEATRO MASCHERINI
“Circolo materiale La Zonta” di Thiene (VI)
“Il Padre” di August Strindberg traduzione Antonio Mosele
Regia di Antonio Mosele

VENERDI’ 22 OTTOBRE ore 21.00
AZZANO DECIMO (PN)- TEATRO MASCHERINI
“Gruppo Teatro Tempo” di Carugate (MI)
“Le Prenom – cena tra amici” di Matthieu Delaporte e Alexandre de la Patellière traduzione di Fausto Paravidino
Regia di Valentina Usuelli e Nicoletta Colombo

SABATO 23 OTTOBRE ore 21.00
PASIANO DI PORDENONE (PN) – TEATRO GOZZI
Compagnia teatrale “Lunaspina Musica e Teatro” di Montecchio Precalcino (VI)
“Di tabacco si vive! –Storia di Giacomo il contrabbandiere”
Testo e regia di Roberta Tonellotto

SABATO 30 OTTOBRE ore 21.00
PASIANO DI PORDENONE – TEATRO GOZZI
“Associazione Culturale Teatrale Calandra” di Tuglie (LE)
“4 di Cuori (+1)”
Testo e regia di Giuseppe Miggiano

SABATO 6 NOVEMBRE ore 21.00
AZZANO DECIMO (PN)- TEATRO MASCHERINI
SERATA DI GALA E PREMIAZIONI
Ospiti della serata
I PAPU

Condividi questo articolo!