Festa d’Estate, tutte le tappe

8 Luglio 2022

Dall’intreccio di due progetti, Pubblico Incanto, targato Puntozero, e Capovolgere all’Infinito di Damatrà nasce “Festa d’estate”, un giorno per e con la comunità: tre week-end, sei comuni coinvolti e tanti laboratori, musica dal vivo e lo spettacolo di arte partecipata “Pubblico Incanto”.

PUBBLICO INCANTO

Pubblico Incanto

“Pubblico incanto”, che farà tappa in tutte le località coinvolte dalla Festa d’estate, è uno spettacolo di arte relazionale creato con e per le comunità, e possibile grazie al contributo della Regione Fvg, prodotto da Puntozero, sviluppato con Gli Omini, con la drammaturgia Giulia Zacchini, e la messa in scena e i testi a cura del Collettivo L’Amalgama. Caterina Bernardi, Jacopo Bottani, Federica Di Cesare, Massimiliano Di Corato, Gilberto Innocenti, Clara Mori, Francesco Rotelli, Giulia Zacchini e Luca Zacchini sono gli artisti e le artiste che stanno lavorando alla creazione della rappresentazione. Per una settimana frequenteranno bar e chiese, strade e case, cercheranno di conoscere più gente possibile, pronti ad assorbirne gli umori, le parole, i desideri.

Infine, metteranno in scena un grande copione corale, ironico e divertente, sul concetto di bene pubblico. Dal tempo ai saperi, dal patrimonio culturale comunitario alle memorie, fino ai ricordi più intimi e personali. Contemporaneamente il performer Sandro Pivotti, in sella a un motorino d’altri tempi, un Atala green, porterà avanti un’indagine autoriale, vivendo alcuni giorni nei paesi coinvolti e creando un video-racconto, in cui alla componente video mescola la scrittura e la performance.

CAPOVOLGERE ALL’INFINITO
Capovolgere all’infi­nito è un percorso di scoperta e valorizzazione di ogni luogo e delle persone che lo vivono. Ma anche una scoperta per le persone stesse che abitano questi territori, a volte considerati periferici, ma che possono essere portatori di nuove centralità, rovesciando punti di vista consolidati per aprirsi in maniera creativa al cambiamento. Lasciarsi capovolgere all’infi­nito. Nel post pandemia significa riscoprire le comunità di cui facciamo parte, tornare ad abitare spazi che sono rimasti vuoti, connetterci, riconoscerci, raccontarci. l progetto è finanziato dal Dipartimento per le politiche della famiglia (Presidenza del Consiglio dei Ministri) nell’ambito del bando “Educare insieme” e vede Damatrà come capofila di una lunga cordata di partner e collaboratori insieme stanno lavorando su tutto il territorio regionale con laboratori, esperienze educative, formative e relazionali.

FESTA D’ESTATE
A Fagagna (9 luglio), Lavariano (10 luglio), Pasian di Prato (16 luglio), Mortegliano (17 luglio), Romans D’Isonzo (23 luglio nell’ambito di “Play Day”) e Pozzuolo il programma della “Festa d’estate” sarà ricco. Si comincerà sempre (con qualche piccola variazione fra una location e l’altra) nel pomeriggio con BioBliz (esplorazione nella natura) con Wild Routes; a seguire laboratorio di cappelleria con Lussia di Uanis; quindi giochi di legno con Arbracadabra; in seguito “La carovana dei pacifici” laboratorio con Damatrà; immancabile il torneo di tiro alla fune e un po’ di musica dal vivo con showcase a cura di Tag – The Artist Garage. In serata, invece, ci sarà la proiezione del video-racconto ciascuno delle località coinvolte, a cura di Sandro Pivotti, e a chiudere lo spettacolo “Pubblico incanto”.

TIRO ALLA FUNE
Per chi hai voglia di raccogliere una sfida o di lanciarla, per chi ha già una squadra o vuole crearla, questa è l’occasione perfetta. Non ci sono limiti d’età, né di numero di persone, non servono esperienze pregresse. Le squadre devono essere composte da un totale di 400kg ciascuna. È possibile iscrivere la propria squadra entro il lunedì precedente alla festa con una mail a iscrizioni.tiroallafune@gmail.com indicando: nome della squadra; paese o frazione o associazione di provenienza.

PARTNER
Il progetto di Puntozero/Pubblico incanto e Damatrà/Capovolgere all’Infinito, è sostenuto dalla Regione e dal dipartimento per le politiche della famiglia nell’ambito del bando “Educare insieme” ed è stato realizzato in collaborazione con le associazioni Minoranza Creativa, Menti Libere, a.ArtistiAssociati, Centro Aggregazione Giovanile – Pozzuolo, Cooperativa Informazione Friulana, Soluzioni Srls, SimulArte, Murice Società Cooperativa Sociale, Aps Minoranza Creativa, Ookos onlus, Istituto Statale d’Istruzione secondaria superiore “E. Mattei”, Istituto comprensivo di Pozzuolo, Wild Routes Aps.

IL PROGRAMMA PER CIASCUNA LOCATION

FAGAGNA | 9 luglio
Cjase di Catine (In caso di pioggia Salone Cjase di Catine)
18 Laboratorio di cappelleria con Lussia di Uanis; Giochi di legno con Arbracadabra; Storie in scatola con Damatrà
21 proiezione del video-racconto su Fagagna, di Sandro Pivotti
21.30: Spettacolo “Pubblico incanto”

LAVARIANO | 10 luglio
Corte della Canonica (In caso di pioggia Auditorium “Casa della gioventù”)
17:30 BioBliz (esplorazione nella natura) con Wild Routes; Laboratorio di cappelleria con Lussia di Uanis; Giochi di legno con Arbracadabra; “La carovana dei pacifici” laboratorio con Damatrà; Torneo di tiro alla fune
19 Musica dal vivo: Showcase a cura di Tag – The Artist Garage
21 proiezione del video-racconto su Lavariano, di Sandro Pivotti
21.30: Spettacolo “Pubblico incanto”

PASIAN DI PRATO | 16 luglio
Parco Missio (In caso di pioggia Centro di Aggregazione Giovanile)
16 BioBliz (esplorazione nella natura) con Wild Routes; Laboratorio di cappelleria con Lussia di Uanis; Giochi di legno con Arbracadabra; “La carovana dei pacifici” laboratorio con Damatrà; Torneo di tiro alla fune; Merenda offerta dalla Pro Loco Pasian di Prato in collaborazione con Acat
18: proiezione del video-racconto su Pasian di Prato, di Sandro Pivotti
18.30: Spettacolo “Pubblico incanto”

MORTEGLIANO | 17 luglio
Ex Gil (In caso di pioggia tendone Ex Gil)
7:30 BioBliz (esplorazione nella natura) con Wild Routes; Laboratorio di cappelleria con Lussia di Uanis; Giochi di legno con Arbracadabra; “La carovana dei pacifici” laboratorio con Damatrà; Torneo di tiro alla fune
19 Musica dal vivo: Showcase a cura di Tag – The Artist Garage
21: proiezione del video-racconto su Mortegliano, di Sandro Pivotti
21.30: Spettacolo “Pubblico incanto”

ROMANS D’ISONZO | 23 luglio nell’ambito di “Play Day”
Campo San Sebastiano (In caso di pioggia Salone Casa Candussi Centro Culturale)
10.30: “La carovana dei pacifici” laboratorio con Damatrà; Bushcraft con Wild Routes;
15.30: Giochi di legno con Arbracadabra;
17: Torneo di tiro alla fune; Laboratorio di cappelleria con Lussia di Uanis;
20.45: proiezione del video-racconto su Romans, di Sandro Pivotti
20.30: Spettacolo “Pubblico incanto”

POZZUOLO | 24 luglio
Area Festeggiamenti (In caso di pioggia Auditorium Ipa)
17 BioBliz (esplorazione nella natura) con Wild Routes; Laboratorio di cappelleria con Lussia di Uanis; Giochi di legno con Arbracadabra; “La carovana dei pacifici” laboratorio con Damatrà; Torneo di tiro alla fune
19 Musica dal vivo: showcase a cura di Tag – The Artist Garage
21 proiezione del video-racconto su Pozzuolo, di Sandro Pivotti
21.30: Spettacolo “Pubblico incanto”.

Condividi questo articolo!