Famiglie in piazza a Maron e vedere i giochi di strada

29 Giugno 2021

BRUGNERA. “Maron … tra i colori” è un evento che fa parte della rassegna del Comune di Brugnera “Brugnera Racconta…” Assessorato alla Cultura e Associazionismo, finanziata dalla Regione Fvg, e vuole ricreare un’occasione per far rivivere lo spirito del gioco, in un contesto quale “la piazza”, luogo di ritrovo per la collettività, punto di incontro tra commercio, associazionismo e realtà parrocchiali. L’intento – dichiarano gli organizzatori dell’Associazione Festeggiamenti Maron – è quello di creare un’armonia tra diverse fasce d’età: bambini e ragazzi, papà, mamme, nonni, tutti accomunati dalla voglia di giocare, sorridere e stare insieme. Diventare tutti protagonisti ed essere stimolati dalla creatività artistica di giocolieri, animatori, burattinai e zone gioco per grandi e piccoli per ritornare a sorridere e stare insieme. Di fondamentale importanza la collaborazione con le realtà del territorio e in particolare con l’Azione Cattolica Maron, la Parrocchia, l’Associazione Genitori Attivi Maron, Afds sezione di Maron, oltre che agli sponsor locali che hanno creduto nell’importanza di questa iniziativa.

Si parte con La Lucciolata, a favore della Via di Natale, in programma giovedì 1 con partenza da Piazza Mercato alle 20.45. Venerdì 2 Luglio ci sarà la vendita di dolci il cui ricavato sarà sempre devoluto alla Via di Natale; Nell’area ristoro verranno proposte serate e pranzi con specialità e un ricco menù con birre artigianali. La mostra di pittura su tela a cura di Elvio Milanese verrà inaugurata venerdì 2 alle 19 e sarà visitabile allo spazio mostre (ex kambè) durante le giornate della festa dalle 19 alle 23.

Sabato 3 e domenica 4 dalle 18 si esibiranno nelle piazze e nel parco del paese ben undici simpatici e spericolati artisti di strada che daranno vita a 23 spettacoli: Ciccio Clown con le sue magiche bolle di sapone; Neno Puppets Show di Sos Animazione, ventriloquismo e micromagia; Il mostro mangiacolori di Daniela Castiglione, spettacolo di burattini; Prestige con Manuele Pascal, giocoleria ed equilibrismo; Clown Crostino, clownerie e magia comica; Football show del talentuoso calciatore giocoliere Mencho Sosa; Shezan Il Genio Impossibile e Il Genio Malvagio con Alexsander De Bastiani, fachirismo e fuoco; Faccia di gomma con Otto il Bassotto, clownerie e fantasia con palloncini giganti; Maromas’ con Cronopia, contorsionismo, giocoleria e acrobatica; per l’acrobatica e la danza aerea verranno presentati due spettacoli: L’Aspetto di Tatiana Foschi e Destinazione grande amore con Silvia Zotto; Gli educatori dell’Acr animeranno un’area dedicata ai giochi di un tempo, mentre l’Associazione Genitori Attivi darà l’opportunità a tutti i bambini di fare una fotografia insieme ai personaggi dei cartoni animati. Domenica 3 nell’area dedicata all’arte della pittura e dei graffiti, gli artisti di Haka street team proporranno un’esibizione di Live Painting;

L’ingresso alla manifestazione è libero e gratuito e verrà garantito il rispetto delle normative anti-covid 19: le aree spettacolo saranno circoscritte e con posti limitati. “Non più solo un segnale di ripartenza – dichiara Silvia Piovesana, consigliera delegata alla Cultura del Comune di Brugnera -, ma una ripartenza vera e propria! L’iniziativa capitanata da Festeggiamenti Maron si inserisce nell’ambito della rassegna culturale “Brugnera racconta…il gioco” che nel 2020 si è classificata tra i progetti culturali finanziati dalla regione nell’ambito del bando per la diffusione della cultura umanistica”.

Per info e il programma completo visitate il sito www.festeggiamentimaron.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!