Fai e Wwf per mostrare ai ragazzi l’ecosistema triestino

28 Aprile 2022

TRIESTE. La Delegazione Fai di Trieste presenta un programma didattico per i più piccoli, pensato assieme al Wwf – Area Marina protetta di Miramare, per scoprire l’ambiente costiero triestino. Il programma di appuntamenti, che avrà inizio il 30 aprile per terminare in autunno, è composto da sei diverse attività che hanno lo scopo di far conoscere, divertendosi, a bambini, ragazzi e ai loro accompagnatori, l’ecosistema marino e naturale vicino a casa.

Il programma è stato creato grazie al prezioso aiuto dell‘Area Marina Protetta di Miramare, l’oasi di biodiversità marina alle porte di Trieste e ai piedi del Parco e del Castello omonimo, e anche cuore di una Riserva di Biosfera riconosciuta dall’Unesco per l’armoniosa convivenza tra Uomo e Natura. Il tratto marino-costiero tutelato rappresenta un unicum biologico prezioso perché, nonostante la superficie ridotta e i fondali poco profondi, si è diversificato in microambienti specifici, che riflettono la presenza di quattro zone distinte, tutte ad elevatissima densità e diversità di organismi animali e vegetali: l’ambiente di marea, l’ambiente detritico e di scogliera, i fondali sabbiosi e fangosi e il dominio pelagico.

Due degli eventi in calendario si svolgeranno nel vicino parco del Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare: con i suoi ventidue ettari di superficie, è il risultato dell’impegnativo intervento da Massimiliano d’Asburgo sul promontorio roccioso di Grignano, che aveva in origine l’aspetto di una landa carsica quasi del tutto priva di vegetazione. Nel parco si alternano zone di alberi e spazi erbosi, sentieri tortuosi, gazebi e laghetti tipici del giardino paesistico inglese che si contrappone al giardino all’italiana presente nel parterre.

Il luogo di ritrovo per ogni evento sarà sempre il BioMa, il Biodiversitario Marino presso le Scuderie del Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare, e gli appuntamenti si svolgeranno sempre l’ultimo sabato del mese, a partire dalle 15. Ogni attività avrà una durata di un’ora e mezza, tranne il seawatching in programma il 27 agosto che durerà circa due ore e mezza. La partecipazione agli appuntamenti è aperta sia ai Soci Fai che non (è possibile sempre iscriversi in loco), e le tariffe si differenziano in base all’età dei partecipanti. Gli eventi sono pensati affinché i bambini fino ai 12 anni vi prendano parte sempre assieme ad un adulto. Ogni adulto può partecipare con al massimo 3 bambini.

Sono anche stati pensati tre diversi “pacchetti”. Biodiversità: comprende gli eventi dedicati specificamente alla conoscenza del mare; Parco: dedicato agli appuntamenti che si svolgeranno nel parco del Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare; Natura: per chi vuole seguire tutti eventi in programma.

Per saperne di più su tariffe e iscrizioni Trieste@delegazionefai.fondoambiente.it

CALENDARIO APPUNTAMENTI

30 aprile ore 15 UN PARCO TRA MARE E CARSO BioMa e Museo storico e il Parco del Castello di Miramare

28 maggio ore 15 OCCHIO AI MICRO! CON PULIZIA DELLA SPIAGGETTA BioMa

25 giugno ore 15 LA NATURA È UN GIOCO DA RAGAZZI BioMa e
Museo storico e il Parco del Castello di Miramare

27 agosto ore 15 SEAWATCHING IN RISERVA BioMa

24 settembre ore 15 DAL PROFONDO DEL PIATTO BioMa

29 ottobre ore 15 MAGHI DEL TRASFORMISMO BioMa

Condividi questo articolo!