Eventi in Fvg per le Giornate europee del patrimonio

22 Settembre 2022

TRIESTE. La Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio – in collaborazione con il Segretariato regionale e la Direzione regionale musei del Fvg – in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, European Heritage Days, la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa (24-25 settembre), apre al pubblico gli istituti del Ministero della Cultura: Palazzo Economo a Trieste, Palazzo Clabassi a Udine e le aree archeologiche di Trieste e provincia.

A Trieste sarà possibile visitare la residenza baronale della famiglia degli Economo, ammirare l’atrio del palazzo di recente restaurato, lo scalone monumentale, e, al piano nobile, una selezione di oggetti curiosi e preziosi appartenenti alla collezione d’arte applicata di Eugenio Garzolini, tra cui chiavi e chiavistelli di tutti i tipi e di ogni epoca, terrecotte, maioliche, tabacchiere e altro ancora. Visite guidate alle 9.30, 10.30, 11.30 durata 50 minuti, massimo 25 persone per turno, su prenotazione.
Informazioni dettagliate e prenotazione obbligatoria online sul sito:
https://www.fvg.beniculturali.it/it/21/archivio-news/391/gep-2022-restauri-e-collezioni-d-arte-a-palazzo-economo

A Udine, Palazzo Clabassi ospiterà diversi eventi. Venerdì 23 settembre alle 17.30 ci sarà la presentazione del libro ”L’edificio per Spogliatoi e mensa di Marcello D’Olivo. Fra oblio e salvaguardia“, di Alessandra Biasi con scritti di Caterina Driutti e Andrea Maserati con prefazione di Corrado Azzollini. Sabato 24 settembre alla stessa ora, incontro di presentazione dei protagonisti degli elaborati creativi e dei risultati della partecipazione all’iniziativa culturale del progetto ” . . . e adesso sono qui“.

Il volume prende in esame un edificio di Marcello D’Olivo abbandonato da oltre cinquant’anni al suo destino. La ricostruzione della vicenda dell’Edificio per Spogliatoi e Mensa della Fabbrica Macchine Sant’Andrea a Trieste è un’occasione per riflettere sulle contraddizioni alla base del riconoscimento dell’architettura come patrimonio culturale, strettamente intrecciato al nodo dell’autorità e autorialità dell’opera di cui si sono seguite le tracce. La narrazione solleva altresì quesiti e pone interrogativi di natura teorica e metodologica sul restauro di un’architettura moderna oggi in rovina che è necessario affrontare in vista di una rinnovata prospettiva di lettura dell’opera. Il progetto di ricerca ha preso avvio con il confronto e la collaborazione dell’architetto Stefania Casucci, funzionaria della Soprintendenza, mancata un anno fa e a cui va il ricordo degli autori e dei colleghi.

Domenica 25 settembre dalle 10 alle 12, apertura straordinaria di Palazzo Clabassi con possibilità di visitare la mostra con gli elaborati del progetto ”. . . e adesso sono qui“ esposta al piano nobile. Alle 10.30 visita guidata al laboratorio di restauro di Udine con focus di approfondimento sul restauro della scultura lignea intagliata, policroma e dorata raffigurante la Dormitio Virginis della chiesa udinese di Santa Maria di Castello.

La presentazione della rassegna di elaborati artistici del progetto ”. . . e adesso sono qui“ nasce da un’iniziativa che ha lo scopo di valorizzare il nostro patrimonio culturale approfondendo il tema del diritto alla cultura come partecipazione e come esperienza fondante della democrazia. I disegni, le fotografie, i racconti, i video e i cortometraggi presentati raccontano il patrimonio culturale del Fvg visto con gli occhi di chi ha iniziato la propria vita al di fuori dei confini italiani e che ora vive qui.

Tornando a Trieste, si potranno visitare il Teatro Romano (Sabato 24 settembre ore 17.30 – 20.30 – Il progetto Vento di Ripartenza. Domenica 25 settembre ore 9 – 13 con visite guidate alle 10 e alle ore 11.30), la Basilica paleocristiana di via Madonna del Mare (Sabato 24 settembre ore 9 – 13 – Apertura dell’area archeologica con visite guidate alle 10 e alle 11.30). Sarà aperta a Duino Aurisina anche la Grotta del Mitreo, sabato 24 settembre ore 10 – 12 – Apertura dell’area archeologica a cura del Gruppo speleologico Flondar.

Ad Aquileia, sabato 24 settembre – Archeo Open Day, visite con l’archeologo sui cantieri di scavo

Tutti i dettagli e le informazioni per le prenotazioni sul sito

https://sabapfvg.cultura.gov.it/giornate-europee-del-patrimonio-2022-patrimonio-culturale-sostenibile-uneredita-per-il-futuro/

Condividi questo articolo!