Eventi e una biblioteca rinnovata. Zoppola celebra così Un libro lungo un giorno

20 Ottobre 2020

ZOPPOLA. Nella settimana dedicata a “Un libro lungo un giorno” Zoppola, che da diversi anni si è guadagnata il titolo nazionale di “Città che legge”, non si è fatta cogliere impreparata. Tante infatti le novità per festeggiare la ripartenza…

Giovedì 22 alle 17 in Auditorium un appuntamento imperdibile con un viaggio nella musica guidati da un ospite speciale: Giovanna Pezzetta che condurrà i bambini ne La Casa della Musica, un luogo circondato da strumenti musicali dove ascolteranno ricordi, fantasie e desideri raccontati nei libri, canteranno le canzoni, giocheranno con le filastrocche. E’ obbligatoria la prenotazione chiamando il n° 0434 979947 o inviando una mail a biblioteca@comune.zoppola.pn.it

Venerdì 23 i lettori volontari: Rosangela, Mattia, Cristina, Susy, Roberta e Claudio e diverse persone della comunità tra cui il Sindaco, la Polizia Locale, la Bibliotecaria, il Medico Fiorentin, il signor Sergio Pasquini, la Dirigente Scolastica leggeranno “virtualmente” per i ragazzi delle scuole le storie di vari autori tra cui Gianni Rodari, che troveranno, poi, in Biblioteca. La quale, nel frattempo,, ha cambiato volto dopo la ristrutturazione messa in campo dall’amministrazione comunale.

Gli spazi interni sono stati riorganizzati: un intervento del costo di 70 mila euro per rendere il servizio più accogliente per gli utenti. La ristrutturazione ha previsto il rifacimento dei pavimenti, sono state ritinteggiate le pareti con scelte cromatiche vivaci, sostituiti alcuni infissi; potenziato l’efficientamento energetico con lampade a Led e termosifoni tubolari; l’area ragazzi è stata rivista con appositi scaffali; sono state create nuove postazioni informatiche e aree studio e l’archivio è stato completamente rinnovato. L’area ragazzi è stata ripensata anche per ospitare incontri con gli autori. La biblioteca, che era rimasta chiusa per un paio di mesi, ha riaperto nelle scorse settimane e ha già riscontrato uno straordinario successo.

Tra le importanti novità ci sono anche quasi 400 nuovi libri, per i bambini e gli adulti: racconti, tanti gialli, saghe famigliari, premi letterari, saggistica, letteratura sulla montagna, libri storici e una selezione della bibliografia di Bill, la biblioteca della legalità. Tante novità anche di graphic novel, i fumetti con tematiche per bambini, ragazzi e giovani dai 9 ai 20 anni. Un importante spazio è stato dedicato anche alla letteratura di Viaggio. Sono stati investiti 6.000 euro: 5.000 dal ministero Mibact con decreto Franceschini per l’editoria e 1.000 euro stanziati dal Comune di Zoppola. E’ stato inoltre creato un ulteriore servizio che permette di ordinare i libri e i Dvd telefonicamente, tramite mail o con prenotazione online sul sito www.tagliamentosile.it e poi ritirarli nella giornata concordata.

Tante le novità in campo e soprattutto le iniziative per accompagnare i nostri cittadini in un periodo non proprio facile. Per questo – sottolinea il sindaco in una nota – bisogna essere grati alla Bibliotecaria, all’Ufficio Cultura, all’Ufficio Tecnico, ai tanti volontari e a quanti ogni giorno contribuiscono a far crescere la cultura nel Comune.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!