Erpac chiude alcuni musei

4 Marzo 2021

TRIESTE. A seguito dell’ordinanza n. 5 dello scorso 3 marzo del Presidente della Regione, in cui i territori delle province di Gorizia e Udine vengono classificate “zona arancione”, da sabato 6 a domenica 21 marzo i musei e le sedi espositive di Erpac Fvg che si trovano in questi territori resteranno chiusi.

Nello specifico, a Gorizia il Museo della Grande Guerra, il Museo della Moda e delle Arti Applicate, la Pinacoteca di Palazzo Attems Petzenstein e la mostra “Vienna 1900. Grafica e design”; a Gradisca d’Isonzo la Galleria d’Arte Contemporanea “Spazzapan” e la mostra “Plurima”; a Passariano di Codroipo, Villa Manin e la mostra “Il paesaggio dei Magredi”.

Continueranno invece a rimanere aperte al pubblico le sedi del Magazzino delle Idee a Trieste con la mostra “Malkovich Malkovich Malkovich! Homage to Photographic Masters”, il Museo della Vita Contadina a San Vito al Tagliamento e il Museo dell’Emigrazione a Cavasso Nuovo. E resteranno accessibili, ma solo su prenotazione, la Biblioteca provinciale di Gorizia (0481.546090; biblioteca.erpac@regione.fvg.it) e l’Archivio Storico Provinciale di Gorizia (0481.546089; archivio.erpac@regione.fvg.it).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!