Enoarmonie al castello

4 Marzo 2016
Mi Sa Yang

Mi Sa Yang

BUTTRIO. Per il suo quinto appuntamento dell’anno, Enoarmonie, rassegna ideata nel 2006 dall’associazione Sergio Gaggia, approda domenica 6 marzo alle 18, al castello di Buttrio, splendida sede, recentemente ristrutturata, dell’omonima azienda vinicola. L’evento permetterà di ammirare la forza e il carattere dell’apparentemente minuta Mi Sa Yang, violinista coreano/giapponese, che si è formata e vive ormai da anni a Parigi. La musicista, che fa parte anche del Quartetto d’archi Ardeo, ensemble designato come Rising Star 2014 dall’European Concert Hall Organization (ECHO), si presenta all’appuntamento friulano assieme al pianista Adam Laloum, al suo battesimo in Italia e suo partner nell’altro gruppo stabile di cui fa parte, il trio Les Esprits.

Adam Laloum

Adam Laloum

A collegare i premiati vini dell’Azienda Castello di Buttrio con i fondamentali brani del repertorio proposti – la III di Brahms, la II di Schumann e l’unica sonata di Debussy – arriva per la prima volta in veste di enorelatore Marco Mauceri, una tra le cinque note voci di commentatori musicali di Radio3 RAI che hanno voluto festeggiare con la loro presenza il decimo anniversario del Festival Enoarmonie. A lui, spetterà il compito di guidare il pubblico in un’esperienza degustativa sinestetica che attraversa il linguaggio musicale e quello enologico, scoprendone interessanti e impreviste sovrapposizioni. Il pomeriggio musicale è realizzato grazie al sostegno della Regione FVG, della Fondazione Antonveneta e dell’Azienda Castello di Buttrio. Per info: www.sergiogaggia.com

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!