Ella van Poucke con il fratello Nicolas per Chamber on web

11 Maggio 2020

Ella van Poucke

TRIESTE. Appuntamento d’eccezione, martedì 12 maggio, per la Stagione Cameristica digitale Playing alle 18 – Chamber on web, programmata sul canale facebook di Chamber Music Trieste, a cura del direttore artistico Fedra Florit. Protagonista del penultimo concerto sarà infatti un Duo d’eccezione con la nota violoncellista olandese Ella van Poucke, accompagnata dal fratello Nicolas al pianoforte, su musiche di Ludwig van Beethoven. Vera primadonna del violoncello, Ella van Poucke è stata vincitrice del prestigioso Premio Chigiana 2017 e poi premiata con il Grachtenfestival Prize. In programma, nell’anno beethoveniano, musiche nel segno del genio tedesco al quale il Duo ha dedicato buona parte delle ultime tournée. Lo streaming è accessibile a tutti, info e dettagli sul sito www.acmtrioditrieste.it

Nicolas van Poucke

Ella van Poucke, classe 1994, si affermava con il Primo Premio all’International Isang Yun cello Competition 2015 e il Leopoldinum Award 2015. Si è esibita nelle maggiori sale da concerto olandesi e in Europa, Usa e Asia. Come solista ha suonato con la Netherlands Philharmonic Orchestra, la HR-Sinfonie Orchester, la Brussels Philharmonic, i Rotterdam Philharmonic Strings, l’Orchestra della Toscana, la Varsavia Chamber Orchestra, la Polish Chamber Orchestra, la Leopoldinum Chamber Orchestra, la Junge Sinfonie Berlin, la Hamburger Camerata, la Tongyeong Festival Orchestra ed ha collaborato con artisti quali Michael Sanderling e Christoph Eschenbach. È membro dell’Amsterdam Chamber Music Society, nonché direttore artistico del Chamber Music Festival Amsterdam, che lei e suo fratello Nicolas (pianoforte) hanno fondato nel 2010. Dall’autunno del 2016 è artista “in residence” alla Queen Elisabeth Music Chapel di Bruxelles, suona un violoncello Rombouts.

Nicolas van Poucke è uno dei pianisti olandesi più promettenti. Ha vinto il Primo Premio e il Premio del pubblico sia al Concorso pianistico Internazionale Steinway (2006) e alla Princes Christina Competition (2006). Come solista si è esibito in Europa e Stati Uniti; come musicista da camera con illustri artisti come Christiaan Bor, Colin Carr, Godfried Hoogeveen, Jean-Claude van den Eynden e gruppi come il Quartetto Rubens. Insieme a sua sorella ha fondato l’Amsterdam Chamber Music Festival.

Condividi questo articolo!