Educational, prosa e musica per bambini e studenti

21 Gennaio 2018

PORDENONE. Dopo il successo registrato ad avvio di progetto con un primo evento “sold out”, riprende al Teatro Verdi di Pordenone il fortunato percorso “Educational” con due appuntamenti con la prosa – sostenuti da BCC Pordenonese – e uno con la musica – sostenuto da Fondazione Friuli – pensati su misura per le scuole: produzioni che rappresentano l’eccellenza del teatro ragazzi nazionale, contenuti propedeutici alla crescita e ai diversi percorsi didattici, fasce orarie agevolate e biglietti a prezzi speciali.

La bottega dei giocattoli

Ad aprire il 2018 una produzione di Crest per la scuola d’infanzia e primaria che con il suo La bottega dei giocattoli porterà a teatro lunedì 22 gennaio in doppia replica (alle 9.15 e alle 11) ben 1.100 bambini dai 3 ai 7 anni. Giovedì 25 e venerdì 26 gennaio sarà, invece, la volta di A cup of tea with Shakespeare, spettacolo in lingua inglese e italiana prodotto dal Charioteer Theatre per la scuola secondaria di I e II grado: con quattro rappresentazioni (sempre alle 9.15 e alle 11) saranno 1.500 gli studenti tra gli 11 e i 15 anni ad approdare al Teatro cittadino.

A chiudere la programmazione Educational di gennaio sarà il percorso “Scatole sonore”, con appuntamento fissato per il 29 gennaio alle 10.30. Maurizio Baglini e Alberto Massarotto accoglieranno oltre 350 studenti delle scuole secondarie di II grado per un incontro musicale incentrato sull’American Musical dove racconteranno e suoneranno brani del secolo d’oro del musical jazz americano attraverso tre leggende: Gershwin, Ellington e Bernstein.

Prendono vita e si animano i giochi ne La bottega dei giocattoli, realizzando uno dei desideri più profondi di tutti i bambini e aiutandoli a fare un percorso esperienziale con molteplici emozioni, un percorso che pone estrema importanza al valore del gioco e allo stimolo della creatività. Fondamentale il ruolo delle musiche originali di Mirko Lodedo, che accompagnano lo spettacolo e lo trasformano in una vera e propria “fiaba musicale”. La compagnia Crest, attiva dal 1977, ha scelto i ragazzi come interlocutori principali per le proprie produzioni, con l’obiettivo di superare le barriere tra pubblici diversi.

A Cup of Tea with Shakespeare

A cup of tea with Shakespeare, spettacolo nel quale il grande drammaturgo inglese racconta sé stesso e le sue opere in prima persona e con molta ironia; un progetto che mira a stimolare la conoscenza di uno degli autori più importanti del teatro mondiale, anche mediante l’uso della lingua inglese. Charioteer Theatre è una compagnia teatrale internazionale, oltre che un centro di formazione fondato nel 2005, e si concentra sullo sviluppo di un repertorio per i giovani dove l’obiettivo è quello di costruire ponti interculturali e fornire esperienze teatrali uniche, consentendo così ad attori provenienti da tutta Europa di collaborare su progetti comuni.

Con Scatole sonore – American Musical sarà la musica a riempire la mattinata a Teatro di 350 studenti. Irresistibile esempio di fusion tra musica classica e jazz, la Rhapsody in Blue di Gershwin è un caleidoscopio musicale dell’America col suo miscuglio di etnie, blues, follie metropolitane. West Side Story, il musical di Bernstein che nella versione cinematografica ha vinto 10 Oscar, oggi è in pieno revival: successo senza fine per il capolavoro di un personaggio molto estroverso, discusso e amato. Infine Duke Ellington, musicista a cui si devono brani jazz diventati classici ed entrati per sempre nell’immaginario collettivo. Un artista che per l’America e per gli afroamericani rappresenta anche uno dei massimi esempi di emancipazione attraverso il talento: una bandiera di libertà attraverso la musica, nel lungo cammino dell’integrazione.

Informazioni: Ufficio Scuole del Teatro 0434 247610 scuole@comunalegiuseppeverdi.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!