E’ tutto pronto a Tolmino per Overjam Reggae Festival

8 Luglio 2018

TOLMINO. L’Overjam International Reggae Festival presenta la line up completa e le ultime novità preparate per questa settima edizione che si svolgerà dal 10 al 15 luglio a Tolmin (Slovenia), a pochi chilometri dal confine sulle sponde del fiume Isonzo. Ancora una volta l’organizzazione rispetta la tradizione di riunire il meglio della scena internazionale ed europea, sia a livello di artisti affermati che emergenti. Sul palco principale spicca la presenza di Ziggy Marley, primogenito del celeberrimo Bob e vincitore di numerosi Grammy Awards, che si esibirà il 12 luglio, mentre il 13 l’attenzione sarà puntata sui pordenonesi Mellow Mood: i gemelli più famosi del reggae faranno infatti tappa all’Overjam con il loro tour mondiale in una data esclusiva per la zona del nord est italiano e Slovenia la sera del 13. Infine Protoje & The Indiggnation, direttamente dalla Giamaica, si incaricheranno di chiudere la programmazione dell’ultimo giorno. Inoltre sul main stage si esibiranno anche Macka B, Awa Fall aka Sista Awa & The Sound Rebels, Earth Beat Movement, Italee, Nadirah X, Israel Voice e molti altri.

Il palco dub sarà affidato a un sound system tutto friulano, Warrior Charge e ospiterà grandi sessioni tra cui quella del rinomato produttore pordenonese Paolo Baldini insieme a Jules I, sempre di Pordenone, e Andrew I di Gorizia. L’area Dancehall sarà invece gestita dai friulani Huntin’ Sound e vedrà protagonisti anche i Northern Lights, il sound system originario di Udine e reduce dalla partecipazione al Premiere League Clash di New York. La programmazione musicale è completata da due prime giornate dedicati ai sound system, oltre a un DJ Party il giorno 9, con una nutrita rappresentanza da tutta la regione:  R.esistence in dub, Papastuff, Vibe stars, Dejah, Mufajah, Widikal, Blackheart man, Kwalaman e Mr. Skavillage.

Nella spettacolare spiaggia fluviale che caratterizza l’ambiente del festival, sarà possibile inoltre assistere a sessioni di DJ, workshop, attività per bambini organizzate dall’associazione triestina Strumentalmente e la Overjam University, che quest’anno vedrà la presenza di David Katz, scrittore, giornalista e DJ di origini americane ma residente a Londra, che guiderà le sessioni dedicate alla musica reggae: 12 luglio: The Italian-Jamaican Connection con Jacopo e Lorenzo Garzia e Giulio Frausin dei Mellow Mood, e il produttore Paolo Baldini; 13 luglio: Three Generations of Black British Sound System Culture con Lloydie Coxsone, Macka B e Brother Culture; 14 luglio: Women of Contemporary Reggae con Nadirah, Italee e Michelle dei Northern Lights.

I biglietti sono in vendita sul sito ufficiale del festival. Gli abbonamenti completi costano 120€, mentre il Fat Package, che include anche il parcheggio per tutto il festival, il DJ party del 9 luglio e l’accesso al campeggio già dall’8, costa 155€. I biglietti giornalieri per i giorni 12, 13 e 14 sono in vendita al prezzo di 29€, e per i giorni il 10 e l’11 luglio costano 20€. La grande novità di quest’anno è che tutti i biglietti danno accesso al campeggio, uso illimitato del punto ricarica dei cellulari, docce calde, deposit box, e inoltre guida del festival, tappi per le orecchie, cauzione e sistema paycard.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!