E’ primavera! Lo ricorda la Mitteleuropa Orchestra

6 Aprile 2018

Marco Guidarini

PALMANOVA. La Mitteleuropa Orchestra torna a essere ospite del Circuito ERT sabato 7 aprile, alle 20.45, al Teatro Gustavo Modena di Palmanova, con il suo “Concerto di primavera”, un appuntamento molto apprezzato dal pubblico e diventato ormai una tradizione. L’Orchestra Sinfonica regionale sarà diretta dal Maestro Marco Guidarini. Il programma proporrà l’esecuzione dell’Ouverture del Flauto Magico di Wolfgang Amadeus Mozart, la Sinfonia n. 1 in Do magg. Op. 21 e la Sinfonia n.5 in Do min. Op. 67 di Ludwig van Beethoven.

L’ouverture del Flauto Magico, sebbene concepita per il teatro musicale, proviene dallo stesso mondo poetico della meravigliosa prima sinfonia in Do op. 21 di Beethoven, eseguita per la prima volta al Burgtheater di Vienna nel 1800. Il connubio tra poesia e bellezza del fare musica raggiunge in entrambe le partiture quell’equilibrio caratteristico dello stile classico, che trasmette gioia e serenità persino attraverso il fremito ritmico e il virtuosismo orchestrale. Nella partitura giovanile di Beethoven sono presenti tutti gli stilemi che hanno caratterizzato il sinfonismo del suo tempo, ma in una sintesi che già rivela una personalità totalmente nuova, capace di illuminare la forma musicale dal suo interno.

La quinta sinfonia in do minore op. 67, eseguita per la prima volta nel 1807, possiede invece una forza tellurica che scuote dalle fondamenta quella visione apollinea del mondo, ponendo al centro della riflessione artistica il ruolo dell’uomo davanti a proprio destino. Con questa stupefacente creazione musicale, Beethoven modifica il significato stesso della sinfonia come forma musicale, trasformandola in una testimonianza filosofica, il segno indelebile di una visione del mondo.

Condividi questo articolo!