E’ l’amore il tema conclusivo di Rose Libri Musica e Vino

29 Maggio 2019

TRIESTE. Termina venerdì 31 maggio con una giornata tutta dedicata all’amore la IX edizione della rassegna culturale Rose Libri Musica e Vino, curata da Patrizia Rigoni e promossa dalla cooperativa sociale Agricola Monte San Pantaleone e dall’Università di Trieste. Sarà una conclusione all’insegna della grande letteratura grazie alla presenza dello scrittore Maurizio Maggiani, prolifico autore vincitore di numerosi premi, tra cui il Campiello e lo Strega, che alle 18 in roseto converserà con il pubblico attorno al suo ultimo libro, “L’amore” appunto.

Uscito nell’estate dello scorso anno con l’editore Feltrinelli, è il racconto di una giornata: ventiquattr’ore in cui narra gli amori della sua vita, da quelli acerbi della giovinezza a quello presente, pieno di dolcezza. Una storia normale, volutamente anonima, quotidiana, che si dipana attraverso gesti semplici e ormai inconsueti come la preparazione dei pasti, la cura della terra, la scrittura, ma che attraverso dettagli apparentemente irrilevanti racconta l’amore universale e la storia del nostro Paese degli ultimi cinquant’anni. Con Maggiani dialogherà Mauro Rossi, responsabile di Eut, Edizioni Università di Trieste, bibliotecario e traduttore.

Sempre di amore ma in rapporto al vino si parlerà con Marco Sara, vignaiolo in Savorgnano del Torre (Gorizia), e la giornalista Simonetta Lorigliola durante l’aperitivo, che ha in programma una proposta a base di Picolit 2017, Ribolla gialla 2018 e Cabernet Franc 2017. E mentre i ballerini si preparano per l’Evento “Tango a 360 gradi” sotto la regia del “musicalizador” Alessandro Simonetto, il Quartetto PorteÑo, che schiera Nicola Milan alla fisarmonica, Nicola Mansutti al violino, Roberto Colussi alla chitarra e Alessandro Turchet al contrabbasso e che è nato nel 2006 con l’intento di studiare ed esplorare il tango argentino, con un particolare riguardo alla musica del grande compositore Astor Piazzolla, eseguirà Composizioni originali e Tanghi classici.

Il dj tango Alessandro Simonetto, compositore ed arrangiatore, proporrà il suo personalissimo repertorio che si è costruito in questi dieci anni di tango recentemente festeggiati. Simonetto è stato in tournée con Fiorella Mannoia, Francesco Guccini, Ron, Paolo Rossi; ha suonato nel video del brano di Fabrizio De Andrè “La domenica delle salme”; ha composto ed eseguito brani per artisti di grande fama come Massimo Ranieri, Ornella Vanoni, Pierangelo Bertoli, Grazia Di Michele, Shell Shapiro e Vinicio Capossela; ha collaborato alla realizzazione della colonna sonora del film di Gabriele Salvatores “Puerto Escondido”.

Una giornata piena di passione che inizierà come sempre la mattina alle 10 con una passeggiata “negli ex”, che venerdì prevede una visita all’ex Centrale Idrodinamica, oggi Centro congressuale e sede espositiva. Ad attendere gli ospiti in Porto Vecchio ci saranno Antonella Caroli Palladini, presidente della sezione triestina di Italia Nostra, e gli studenti dell’associazione. Seguirà alle 11 la lezione universitaria a San Giovanni, questa settimana affidata alla prof. Ester Colizza, docente di Geologia stratigrafica e sedimentologica, che affronterà il seguente argomento: “Le rocce sedimentarie raccontano la loro storia. Una guida all’osservazione delle fasi di evoluzione delle rocce”. Sempre all’interno del Parco alle 15.30 è in programma un’altra passeggiata, questa volta storico-artistica, con Massimo Degrassi, docente di Storia dell’Arte Contemporanea all’Università di Trieste.

Nel pomeriggio due appuntamenti ormai consolidati: un laboratorio dedicato ai bambini (A modo mio: sopraveste in cartapacco a cura di MiniMu) e una conversazione dedicata agli appassionati di rose (L’amore che sorprende. Storie di giardini, di rose e di vita. Itinerari in Friuli Venezia Giulia, con Franca Merluzzi, già coordinatrice del progetto Parchi e giardini storici).

Un programma ancora una volta ricchissimo e gratuito per chiudere in bellezza questo maggio pieno di rose, libri, musica e vino. In caso di maltempo gli incontri si svolgeranno nella Sala A del Centro di formazione aziendale AsuiTs adiacente al roseto.

Maggiori info e dettagli su www.agricolamontepanta.com

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!