Duo Valentino-Voghera e Coro di Torino in Vienna e il Walzer

15 Maggio 2022

Duo Valentino-Voghera

TRIESTE. Conto alla rovescia per uno dei più attesi eventi della Stagione Cameristica “Cromatismi”, il cartellone promosso dalla Associazione Chamber Music Trieste, a cura del direttore artistico Fedra Florit: mercoledì 18 maggio, alle 20.30, appuntamento al Teatro Miela di Trieste con una produzione emozionante, “Vienna e il Walzer”, affidata al Coro da Camera di Torino affiancato dal Duo Pianistico Antonio Valentino – Claudio Voghera, dal quale sono ‘germinati‘ il Trio Debussy e il Trio Johannes. Per il Coro da Camera di Torino hanno composto brani alcuni fra i maggiori compositori italiani, questa volta il filo rosso del concerto ruoterà invece intorno alla scrittura musicale di Johannes Brahms e ai suoi walzer op. 52, 39 e 65.

Coro da camera di Torino

Tutti i grandi musicisti dell’Ottocento e del XX sec. furono influenzati dall’arte di Johann Strauss jr. Brahms scrisse il ciclo dei suoi 16 walzer mentre viveva a Vienna: erano intesi come un tributo alla forma di danza diventata particolarmente di moda nella sua città adottiva. Composti per pianoforte a quattro mani, riflettono la passione del compositore per i movimenti di danza che si accordavano bene alla natura della creatività melodica di Brahms, spesso animata da movenze ‘popolari’ che mirano ad esprimere l’anima del popolo cui appartengono.

I sedici walzer recuperano le atmosfere del Ländler, una danza popolare tedesca, più che dell’astratto walzer viennese. Vi si trovano pagine brillanti o malinconiche, di sapore zigano o contrappuntistico, echi provenienti da Schubert, da Schumann (op. 109 e op. 130), ma anche da Chopin.

L’ingresso al concerto, nella camera acustica in legno realizzata da SuonoVivo è aperto ai possessori di Super Green Pass, biglietti e abbonamenti a TicketPoint Trieste, info www.acmtrioditrieste.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!