Due voci e una chitarra per raccontare Tina Modotti

22 Marzo 2017

TAVAGNACCO. Proseguono i “Concerti del Giovedì” al Centro Civico di via della Madonnina a Tavagnacco, stagione organizzata dal Comune in collaborazione con la Fondazione Bon e la Pro Loco. Nell’appuntamento di giovedì 23 marzo, con inizio alle 20.45, Nicoletta Oscuro e Matteo Sgobino accompagneranno il pubblico nel viaggio per due voci e una chitarra “Tina Modotti, gli occhi e le mani”. Lo spettacolo ripercorre le vicissitudini di Tina, dall’infanzia udinese fino alla morte in Messico, attraverso le emozioni e la fierezza, gli abbandoni e le incertezze, gli slanci febbrili e le delusioni di una vita vissuta senza sconti. Un viaggio intimo dove le parole, il canto e la musica, legata ai suoi luoghi e alle sue geografie, si fondono per ridisegnare un emotivo ritratto di donna. Una Tina Modotti inedita in un continuum narrativo e musicale delicato e struggente.

L’evento è a ingresso libero fino al raggiungimento della massima capienza della sala.

Condividi questo articolo!