Due documentari sul web raccontano il sisma il Friuli

6 Maggio 2021

Da Sisma nel Friuli

UDINE. Case sventrate, crolli, macerie, paesi che il giorno prima c’erano e non ci sono più: sembrano le immagini di un paesaggio post-bellico quelle con cui si apre Sisma nel Friuli, una delle testimonianze più intense e preziose della sciagura che la sera del 6 maggio 1976 colpì la regione. Presentato al Cinema Sociale di Gemona nel 2019, nel corso del tradizionale appuntamento cinematografico che la Cineteca del Friuli organizza in occasione di ogni anniversario del terremoto, grazie a Luce Cinecittà, che lo ha gentilmente concesso anche per il 45° anniversario, il documentario si può ora vedere in streaming gratuito, dal 6 al 9 maggio, sulla piattaforma AdessoCinema. Nelle stesse date sarà disponibile – sempre in streaming gratuito – Quando la terra chiama di Massimo Garlatti-Costa, documentario che racconta il dramma del terremoto attraverso la voce dei friulani nel mondo, che da subito si mossero per aiutare la propria terra di origine e la sua gente.

AdessoCinema è la piattaforma online curata da Cinemazero di Pordenone, Visionario di Udine e Cineteca del Friuli con la collaborazione della Tucker Film. Il catalogo completo (un centinaio di titoli, tra film e documentari, sia recenti sia d’epoca) è disponibile su www.adessocinema.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!