Due concerti (Lignano/Udine) per celebrare Josè Bragato

5 Luglio 2021

Andrea Boscutti

LIGNANO. Un legame indissolubile che attraversa l’Oceano, dal Friuli, sua terra di nascita, all’Argentina, la terra che lo ha fatto grande. E ora il ‘ritorno’. Due date evento, per raccontare Bragato, alla nascita Giuseppe e alla gloria Josè, sono quelle che propone l’Orchestra giovanile Filarmonici Friulani tra Lignano Sabbiadoro e Udine, con sonorità sudamericane che riportano a Piazzolla, di cui Bragato stesso fu collaboratore, e un significativo – e friulanissimo – titolo a farne da contenitore.

¡Mandi!, Omaggio a Josè Bragato, andrà in scena in due date: il 6 luglio a Lignano Sabbiadoro, alle 21, per la rassegna “Notti di Mezza Estate” nel parco della Chiesetta di Santa Maria del Mare, e il 9 luglio, sempre alle 21, in Spazio Venezia, in via Stuparich a Udine. Sul palco per le due date, insieme all’Orchestra giovanile Filarmonici Friulani, il pianista Andrea Boscutti, classe 1998 e già vincitore di numerose competizioni pianistiche internazionali, studioso appassionato di Josè Bragato e che a lui ha già dedicato uno spettacolo – “Josè Bragato, L’Impronta friulana nella storia del Tango” – inserito lo scorso anno nella stagione dell’Ert.

Ingresso libero. Prenotazione consigliata www.filarmonicifriulani.com

Condividi questo articolo!