Due concerti di Amici della Musica: a Tolmezzo e a Udine

23 Febbraio 2018

Birgit Karoh

UDINE. L’Associazione Amici della Musica di Udine ha inserito due appuntamenti di rilievo nelle giornate di domenica 25 e lunedì 26. Si tratta di due date decisamente interessanti, sia per la levatura degli interpreti, sia per l’accattivante scelta artistica.

Quartetto Savinio

Un programma interamente dedicato a Mozart risuonerà domenica alle 17 nel cuore della Carnia, al Teatro Candoni di Tolmezzo. L’Orchestra Filarmonica Veneta diretta da Giancarlo De Lorenzo eseguirà la Sinfonia n.29 in la maggiore KV 201, il Rondò KV 315 per flauto e orchestra (solista Birgit Karoh) e la celeberrima Eine Kleine Nachtmusik KV 525 per archi. La serata di lunedì, invece, è inserita nel cartellone principale della novantaseiesima stagione del sodalizio e avrà inizio al Teatro Palamostre di Udine alle 20,30. Protagonista, uno dei più illustri gruppi da camera italiani: il Quartetto Savinio. Alberto Maria Ruta e Rossella Bertucci ai violini, Edoardo Rosadini alla viola e Lorenzo Ceriani al violoncello si uniranno per l’occasione al pianista Antonello Cannavale, altro grande nome del concertismo attuale. Il repertorio sarà in questo caso prettamente romantico. Sui leggii troveranno infatti spazio i quintetti op. 44 in mi bemolle maggiore di Schumann e op. 34 in fa minore di Brahms.

La stagione degli Amici della Musica è realizzata grazie al contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, della Regione Fvg, della Fondazione Friuli e del Comune di Udine, con il patrocinio di Osce e Plovidiv Foundation e il sostegno della Banca di Udine Credito Cooperativo, accanto alle già consolidate sinergie con l’Università di Udine, l’Ert, la Fondazione Renati, la Società Filologica Friulana, l’Unesco e Tx2.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!