Due appuntamenti per chi ama i libri a Palmanova

6 Maggio 2021

Alice Civai

PALMANIVA. Doppio appuntamento online per il “Maggio dei libri” a Palmanova. Nell’ambito della rassegna nazionale, l’Amministrazione comunale della città stellata ha deciso di organizzare per l’8 e l’13 maggio due eventi che andranno in diretta online sul canale YouTube del Comune.

Sabato 8 maggio alle 10.30, “Libri in treno”, come la routine può essere generativa. Verrà approfondita l’esperienza di una giovane friulana, Alice Civai, amante dei libri e operatrice culturale per la Fondazione Dalmine, nonché già studentessa del Liceo Einstein di Cervignano. Grazie alla sua passione per la lettura e con originale creatività, Alice ha ideato un blog intitolato “Libri in Treno” che ha suscitato l’attenzione di Anna Dazzan, giornalista freelance e collaboratrice del Messaggero Veneto e di altre testate locali. Proprio loro dialogheranno di libri e di treni e di come “il tempo di percorrenza del viaggio è il modo per muoversi agilmente tra i libri letti, seguendo un unico criterio: la lunghezza del testo”. L’appuntamento vedrà la partecipazione di 15 classi dell’Isis Bassa Friulana, in particolare dell’Istituto Einaudi-Mattei di Palmanova, ma sarà visibile per tutti su YouTube e condiviso sulla pagina Facebook del Comune di Palmanova.

Johannes_Bueckler

Giovedì 13 maggio, alle 18.30, sarà la volta di “Johannes… e le non piccole storie”, come le storie possono nascere sui social. “È possibile riuscire a emozionare in 280 caratteri il pubblico di Twitter, un social che costringe di fatto a essere sintetici e concisi nel condividere fatti e notizie?”. Silvia Contarini, docente di letteratura italiana, Università di Udine e Stefano Catone, Casa editrice People, Milano, parleranno di come Johannes Bückler e il suo profilo su Twitter sono diventati celebri in tutta Italia per riuscire a condensare in soli 280 caratteri, emozioni e sentimenti, racconti di vittime di guerra, di mafia, di terrorismo, vittime di quell’odio sfociato poi nelle leggi razziali e nei campi di sterminio, storie di uomini, donne e bambini cui la storia ha marcato in maniera indelebile la pelle e le vicende personali. Sono previste letture di Rossana Di Tommaso con la collaborazione di Accademia Nuova Esperienza Teatrale di Palmanova.

Adriana Danielis, vicesindaco e assessore comunale alla cultura: “L’amore per la lettura e la scrittura ci permette di creare nuovi mondi e contesti di comunicazione, linguaggi e vissuti, esperienze immersive che riescono ad amplificare la nostra vita, arricchendola di senso. Quest’anno abbiamo voluto quindi andare oltre alla classica forma espressiva del libro, ricercando nuove forme espressive, innovative e inusuali ma che mantengono uno stretto legame con la parola e la creatività”.

Il “Maggio dei Libri” è un cartellone nazionale tematico promosso dal Centro per il libro e la lettura, istituito con Dpr 233/2007 e collegato al Ministero della Cultura, allo scopo di attuare politiche di diffusione del libro e della lettura in Italia all’estero. Quest’anno il tema è Amor… per la celebrazione dell’anniversario dantesco.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!