Donne della Divina commedia in un concerto narrato

1 Settembre 2021

GEMONA / PORDENONE. Dall’Inferno dove troviamo Francesca e le altre sette lussuriose, attraverso il Purgatorio e l’incontro tra Dante e Pia de’ Tolomei, fino alla Vergine Maria in Paradiso. Il professor Floramo e la musica dell’Orchestra giovanile Filarmonici Friulani percorrono alcuni passi del viaggio del Sommo Poeta e portano alla luce figure femminili vere, potenti e indimenticabili. “Donne ch’avete intelletto d’amore” – questo il titolo del concerto narrato, ideato dalla giovane compositrice Maria Beatrice Orlando insieme allo scrittore e professore – sarà in scena giovedì 2 settembre, alle 20.45, sul Sagrato del Duomo di Gemona (in caso di maltempo dentro al Duomo) e giovedì 4 settembre, alle 18, nel Parco del Valentino di Pordenone.

L’Orchestra in miniatura con Angelo Floramo (a destra)

La musica dell’ensemble dell’Orchestra giovanile Filarmonici Friulani dipinge con le sue sonorità l’universo dantesco, in un percorso suggestivo e potente. Dal Mephisto Waltz di Franz Liszt per l’ambientazione “infernale”, attraverso le Variazioni sopra un tema giovanile di Nino Rota che descrivono la leggerezza pensosa di un cuore innamorato come quello di Dante che proprio nel Purgatorio incontra Beatrice e, a conclusione, l’emozione quasi mistica di Nimrod di Edward Elgar, a suggerire l’immagine del Paradiso. Tre gli interventi del professor Floramo che danno voce a Dante, attualizzandolo e creando una connessione con il pubblico.

Il concerto è inserito nella rassegna “Orchestra in Miniatura”, percorso ideato dall’Orchestra giovanile Filarmonici Friulani nel 2020 e che prevede la realizzazione di inediti concerti narrati che affiancano a una voce di divulgazione un’orchestra per così dire “in miniatura”, composta da meno elementi, ma senza rinunciare al repertorio e alle sonorità sinfoniche. A curare per l’occasione le trascrizioni del repertorio di “Donne ch’avete intelletto d’amore” è stata la compositrice Maria Beatrice Orlando.

Entrambi gli appuntamenti sono a ingresso libero con prenotazione fortemente consigliata e sono realizzati con il sostegno di Regione Fvg, Comune di Gemona e, per l’appuntamento di Pordenone, in collaborazione con la Società Musicale Coro e Orchestra San Marco e è inserito nel programma della rassegna “Estate in città” del Parco del Valentino.

Maggiori informazioni: www.filarmonicifriulani.com | info@filarmonicifriulani.com

Condividi questo articolo!