Don Chisciotte entra nella Commedia dell’Arte

24 Giugno 2021

GRADO / SAN VITO. Dopo la lunga tournée di Romeo e Giulietta, la Compagnia Stivalaccio Teatro sarà ancora impegnata nel Circuito Ert il prossimo week-end. Su due palchi regionali andrà in scena un altro spettacolo di “teatro nel teatro”, Don Chisciotte – Tragicommedia dell’Arte. Marco Zoppello e Michele Mori saranno venerdì 25 e sabato 26 giugno all’Auditorium Biagio Marin di Grado e domenica 27 giugno all’Auditorium Centro Civico di San Vito al Tagliamento. Tutte e tre le repliche inizieranno alle 20.15.

La giovane compagnia veneta negli ultimi anni ha rinnovato la Commedia dell’Arte, ottenendo grandi successi e riconoscimenti sia in Italia sia in Europa, spesso riscrivendo testi classici e coinvolgendo il pubblico nelle rappresentazioni. In Don Chisciotte i protagonisti sono Giulio Pasquati, Padovano, in arte Pantalone e Girolamo Salimbeni, Fiorentino, in arte Piombino, due attori della celebre compagnia dei Comici Gelosi, attiva e applaudita in tutta Europa tra il XVI e il XVII secolo. Sono vivi per miracolo. Salgono sul palco per raccontare di come sono sfuggiti dalla forca grazie a Don Chisciotte, a Sancho Panza ma soprattutto grazie al pubblico. A partire dall’ultimo desiderio dei condannati a morte prendono il via le avventure di una delle coppie comiche più famose della storia della letteratura, filtrate dall’estro dei due saltimbanchi che arrancano nel tentativo di procrastinare l’esecuzione, tra mulini a vento ed eserciti di pecore.

Maggiori informazioni al sito www.ertfvg.it

Condividi questo articolo!