Don Chisciotte con il Balletto di Roma Unica serata a Sacile

9 Dicembre 2019

SACILE. Nel 2020 il Balletto di Roma, storica compagnia capitolina fondata da Franca Bartolomei e Walter Zappolini, compirà sessant’anni. L’importante anniversario viene festeggiato con una nuova produzione firmata da uno dei coreografi più apprezzati della scena italiana, Fabrizio Monteverde. È sua, infatti, la rilettura in chiave coreutica e contemporanea del Chisciotte di Cervantes: Io, Don Chisciotte approda nel Circuito Ert per una sola replica, grazie alla collaborazione con gli ArtistiAssociati di Gorizia, martedì 10 dicembre alle 21 al Teatro Zancanaro di Sacile.

Fabrizio Monteverde dopo Il Lago dei Cigni ovvero il Canto del 2014 si è ritirato dalla scena per vivere a Cuba, luogo in cui ha trovato una nuova dimensione umana e artistica. A distanza di cinque anni, però, questo Don Chisciotte bizzarro, pazzo cavaliere animato dall’idea di combattere per una giusta causa, lo ha felicemente riportato a far danzare quei valori umani e artistici rappresentati da un protagonista che grottescamente contrasta i privilegi. Io, Don Chisciotte rappresenta la rivincita del senso “individuale” contro il dominio dell’astratta “universalità” delle leggi umane: una lotta contro i mulini a vento che diventa metafora della ricerca di un’identità.

In questa versione coreografica il protagonista non smette di incarnare la doppiezza, la “con-fusione” degli opposti. Al centro della scena ci sono i rottami di una macchina abbandonata, cavallo da corsa dei nostri giorni, simbolo di un mondo in trasformazione continua. Sempre in bilico tra intenzioni logiche, razionali, ben espresse e azioni assurde e temerarie, Don Chisciotte, con il suo sguardo strabico sulla realtà, conquista la gloria attraverso avventure sconnesse e poco calcolate, imponendo la propria illusione sulla realtà con eroico sprezzo del ridicolo. L’errore è verità e la verità è errore in una società che, soprattutto per un Don Chisciotte poeta, folle, mendicante come quello immaginato da Monteverde, è alla rovescia.

Maggiori informazioni al sito www.ertfvg.it o chiamando il Teatro Zancanaro di Sacile (0434 780623).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!