Domenica arriverà a Grado Gianfranco Mascia: 2.000 km in bicicletta per l’ecologia

12 Luglio 2021

GRADO. Gianfranco Mascia, giornalista e scrittore, percorrerà in bicicletta molte parti del nostro Paese (oltre 25 tappe in giro per l’Italia) all’insegna dell’ecologia e dell’impegno delle e dei giovani del movimento Fridays for Future, che raccoglie la protesta delle nuove generazioni contro il riscaldamento globale e il cambiamento climatico. Questa lunga avventura partirà oggi 12 luglio da Chianciano Terme e passerà da Todi, Perugia, Cittá di Castello, Pergola, Gabicce Mare, Bertinoro, Modena, Bologna, Ravenna, Ferrara, Grado, Gorizia, Trieste, Verona, Rovereto, Trento, Bergamo, Milano, Torino, Asti, Genova, Firenze, Civitavecchia per terminare a Roma il 25 luglio dopo circa 2.000 km.

A Grado presenterà la sua singolare iniziativa domenica 18 alle 11.30 in Piazza Duca d’Aosta 3. Ma per chi lo desidera, la nuova associazione Grado Incontra ha organizzato un punto di ritrovo, per accogliere l’arrivo dell’autore in bicicletta, alle 11 all’inizio di via Luigi Rizzo per poi pedalare con lui fino al luogo della presentazione. Mascia è anche noto per la sua #BarbaxilClima, che non taglierà finché – ha dichiarato – il ministro Cingolani non taglierà i 19 miliardi di sussidi ai combustibili fossili.

“Ho scritto questo saggio – dichiara, riferendosi al libro Come osate (Vallardi editore) – per raccontare la magnifica avventura delle e dei giovani dei Fridays For Future. Contiene tante interviste, soprattutto a loro, ma anche a Mario Tozzi, Luca Mercalli, Alberto Rainoldi. E nel mio lavoro racconto come e perché sono nati storicamente i movimenti dei e delle giovani attiviste/i climatiche/i. Vi aspetto lungo il mio tour, per strada e chiunque mi volesse affiancare è il benvenuto così faremo un pezzo di cammino insieme”.

Condividi questo articolo!