Domani sera a Cordenons va in scena il classico “Volpone”

4 Marzo 2022

CORDENONS. Etabeta Teatro presenta Teatralmente 2022 e festeggia la decima edizione ritornando all’Aldo Moro di Cordenons. Come sempre, la rassegna attinge alle migliori produzioni della regione che finalmente, dopo le limitazioni pandemiche, stanno ritornando sulle scene. L’edizione ospita un vivace assortimento di spettacoli che spaziano dalla ricerca linguistica a una rivisitazione di grande testo del ‘600, dallo spettacolo leggero in triestino a un altro classico ri-giocato con l’energia e il divertimento di una entusiasmante compagnia di giovani. Il tutto si può realizza con il prezioso sostegno dell’amministrazione comunale e con la collaborazione dei partner di EtaBeta Teatro, Utea, Pro Villa d’Arco, Ciavedal, Ortoteatro e Pro Cordenons.

Sabato alle 20.45 andrà in scena proprio il grande classico del ‘600 inglese, una farsa divertentissima e intelligente… . Volpone è una commedia astuta come poche, un pezzo di genio che ha più di 400 anni. Sui suoi protagonisti, furbi o astuti che siano, pende la ghigliottina della solitudine profonda che colpisce gli avidi. Volpone e il fido Mosca sono geni del male, talmente raffinati che nemmeno sfuggono ai loro stessi raggiri, portando alla luce le meschinità umane più abbiette e mostrando come l’illusione della ricchezza riesca a proporre una finta morale fatta di inganni e di truffe che tre “avvoltoi” incarnano ponendosi in contrasto con due giovani ancora sani nella loro dignità.

Pur nello stravolgimento del tempo – ogni passaggio del testo sottolineato da intermezzi di coinvolgente musica rock, costumi quasi clowneschi e personaggi celati dalla maschera -, racconta quanto il tema appartenga al presente. Divertente e a tratti spassosa, è una commedia che lascia quel gusto amaro che solo un protagonista come l’Oro può offrire.

L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento dei posti. Auditorium Centro Culturale Aldo Moro – via Traversagna 4 Cordenons – Compagnia “La risultive” di Talmassons. Regia di Andrea Chiappori. Per info: Etabeta Teatro al 333.6785485 (anche whatsapp).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!