Domani secondo laboratorio del Pd: Udine Città Rete

7 Luglio 2021

UDINE. Proseguono gli appuntamenti organizzati dal Pd di Udine voluti per aprire un dibattito sui temi rilevanti per la città. Giovedì 8 luglio alle 18 nei giardini Ricasoli in Piazza Patriarcato si parlerà di Economia e Sviluppo sostenibile. Si potrà assistere anche in diretta su Zoom a questo link
https://us02web.zoom.us/j/83234513586?pwd=VTNocSs5MmpqTnZaNzl5RW4vVXRMQT09
e sulla pagina facebook https://www.facebook.com/PartitoDemocraticoComuneUdine

“Con questo incontro ci apriamo al dialogo con la Città e con gli operatori che vivono e contribuiscono a sviluppare l’economia in Città” queste le parole di Michele Lisio, coordinatore del laboratorio Economia e Sviluppo sostenibili dei democratici udinesi. “Lo facciamo senza la presunzione di avere già delle soluzioni, ma indicando delle tracce in grado di innescare una discussione di ampio respiro, che sia da stimolo per far emergere temi e proposte concrete, partecipate, di interesse comune”.

“Guarderemo a Udine nella sua complessità – prosegue Lisio – sotto una particolare prospettiva di ‘Città-rete’: un contesto in grado di mettere in collegamento i vari soggetti tra di loro, a qualunque livello, e che trovi il suo valore proprio a partire dalla rete di relazioni. Collocando Udine in una dimensione più vasta, come perno di uno ‘spazio urbano attivo’, che partendo dal centro storico sviluppi interazione con i quartieri, con i comuni vicini, con tutto il territorio (a qualunque livello inteso) con cui la nostra città può dialogare”.

Dopo l’introduzione del segretario cittadino del Pd, Vincenzo Martines, e del coordinatore del laboratorio, Michele Lisio, interverranno Paolo Ermano, docente di Economia Internazionale dell’Università di Udine; Eros Miani, Responsabile Friuli-Venezia Giulia Associazione Italia Solare; Giuliana Ganzini, albergatrice, membro Business Network International e Giancarlo Ballotta, professionista nel settore enoturismo.

Per info: lab.economia@pdudine.it – segreteria@pdudine.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!