Domani l’omaggio musicale a don Gilberto Pressacco

25 Novembre 2017

VENZONE. A 20 anni dalla scomparsa di Gilberto Pressacco, studioso fra i più autorevoli della storia, delle tradizioni e delle radici culturali e spirituali del Friuli e delle sue genti, l’Associazione culturale don Gilberto Pressacco, fondata per promuovere le sue ricerche e l’attualità dei suoi studi, propone Omaggio Musicale a Gilberto, un concerto concepito sul filo rosso delle suggestioni più ‘indagate’ da Gilberto, in ambito musicale: come l’Antifona a doppio Coro e il tema della discesa agli inferi di Cristo. La produzione, realizzata con la partnership della Fondazione Friuli, vedrà in scena i cantori dell’Associazione per la musica rinascimentale Alessandro Orologio di Spilimbergo e l’Orchestra San Marco di Pordenone, diretti dall’organista Davide de Lucia. L’evento è previsto per domenica 26 novembre, alle 20.30, nel Duomo di Venzone con ingresso libero.

Il programma prevede l’esecuzione di brani di Alessandro Orologio (Intrada II a 5), Girolamo Frescobaldi (Canzon I a doi soprani e basso), Giacomo Carissimi (Jonas (Jonae prophetae historia), Giovanni Paolo Cima (Sonata a canto, basso e continuo), Tarquinio Merula (La Chiacona a due canti e basso, Canzon a tre detta La Gallina e Canzon a tre detta La Strada), Jacobus Gallus (Cum rex gloriae a 8), per chiudere con Claudio Monteverdi (Dixit Dominus II a 8). L’Ensemble Orologio è composto da Yoko Sugai Soprano I, Anna Tarca Soprano II, Anna Mindotti Alto I, Lisa Friziero Alto II, Claudio Zinutti Tenore I, Peter Gus Tenore II, Pierluigi Manzoni Basso I, Enrico Basello Basso II. L’Orchestra Barocca San Marco schiera Paolo Faldi Flauto dolce I, Gianvittorio Trevisiol Flauto dolce II, Matteo Zanatto Violino I, Laura Scipioni Violino II, Carlo Zanardi Viola da gamba, Daniele Rosi Violone, Cristiano Dell’Oste Cembalo. La direzione del concerto è affidata all’organista Davide de Lucia.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!