Domani la giuria del Premio Luchetta, lunedì i finalisti

22 Marzo 2019

TRIESTE. Mercoledì 20 marzo, 25 anni dopo: il Premio Luchetta ricorda i tragici fatti di Mogadiscio ‘94, quando Miran Hrovatin e Ilaria Alpi furono brutalmente uccisi mentre stavano realizzando un reportage per il Tg3. A Miran Hrovatin, così come a Marco Luchetta, Alessandro “Sasha” Ota e Dario D’Angelo – la troupe del Tgr Rai uccisa da una granata a Mostar, nel gennaio ‘94 – è intitolato il Premio giornalistico internazionale Marco Luchetta, nato nel 2004 proprio per ricordare il loro lavoro in prima linea. Il Premio Luchetta 2019 si unisce al tributo promosso dalla Fnsi – Assostampa Fvg con l’Ordine regionale dei giornalisti, Articolo 21 Fvg e la Fondazione Luchetta per i bambini vittima delle guerre. Oltre 500 scatti memorabili, raccolti spesso in situazioni di pericolo ad ogni latitudine del pianeta, in presa diretta fra guerre ed emergenze – laddove l’infanzia viene violata, sfruttata, abusata – sono arrivati al Premio Luchetta nel nome e nel ricordo di Miran Hrovatin fino ad oggi: tener vivo il suo nome aiuta anche a non dimenticare, a distanza di 25 anni, che non è stata fatta luce sull’assassinio di Mogadiscio, né sono stati individuati colpevoli e mandanti di quella esecuzione.

Ed entra quindi nelle sue fasi clou la 16^ edizione del Premio Giornalistico internazionale Marco Luchetta, rivolto a giornalisti e fotoreporter che, con il loro lavoro, ogni anno sensibilizzano sulle violenze e sopraffazioni subite dalle vittime più indifese, i bambini. Sabato 23 marzo è prevista la riunione della giuria presieduta dal Direttore di Rai News 24 Antonio Di Bella: avrà il compito di valutare centinaia di corrispondenze pervenute dall’Italia e dall’estero fra tv news, tv reportage, carta stampata e web per testate italiane e straniere, fotografia. Le terne finaliste della 16^ edizione saranno rese note lunedì 25 marzo. I vincitori saranno premiati nel corso di Link, Festival del buon giornalismo, in programma dal 10 al 12 maggio a Trieste, in piazza Unita’ d’Italia.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!