Domani a Udine si tirano le somme del progetto Lingua +

25 Giugno 2018

UDINE. Lingua + torna a Udine. Il progetto realizzato dall’associazione di promozione sociale e culturale Klaris con il sostegno della Regione e con la collaborazione e il patrocinio di diverse istituzioni e entità pubbliche e private che si propone di promuovere l’educazione plurilingue, nelle famiglie e nella società, si avvia alla conclusione e ritorna nel capoluogo friulano, dove è stato avviato ufficialmente lo scorso 13 marzo. Martedì 26 giugno alle 17 nell’aula D del Polo economico e giuridico dell’Università di Udine (Via Tomadini 30) avrà luogo la conferenza finale di Lingua +, nella quale si tireranno le somme del percorso compiuto in questi mesi, tra i laboratori di animazione multiculturale e plurilingue per bambini dal titolo Le lingue sono come le ciliegie…, gli incontri formativi/informativi per tutti e in particolare per genitori e insegnanti, nei quali si è affrontato il tema del plurilinguismo nelle sue diverse dimensioni, si è discusso di pregiudizi e buone ragioni teoriche e pratiche e di interazioni tra famiglie, società, scuola e media, e la serie di trasmissioni radiofoniche tematiche, inserite nel palinsesto di Radio Onde Furlane, che possono essere riascoltate in rete agli www.ondefurlane.eu e http://klarisweb.wordpress.com/radio.

Il programma prevede un intervento introduttivo della presidente di Klaris, Dorota Stromidlo, tre relazioni – Fabiana Fusco, docente di Linguistica educativa e Teoria e storia della traduzione dell’Università di Udine ed esperta di sociolinguistica e plurilinguismo, parlerà di Plurilinguismi e educazione plurilingue tra scuola e società; il presidente dell’ARLeF, Lorenzo Fabbro, interverrà sul tema Plui lenghis par cressi, plui lenghis par vivi miôr e Marco Stolfo, giornalista e ricercatore, componente del direttivo di Klaris, affronterà il tema Cittadinanza plurilingue e società multilingue – e un confronto tra operatori e rappresentanti delle istituzioni e delle altre entità che hanno partecipato a vario titolo nel progetto.

Tra i partner dell’associazione di promozione sociale e culturale Klaris coinvolti nella realizzazione del progetto Lingua + figurano l’Università di Udine, l’ARLeF (Agjenzie Regjonâl pe Lenghe Furlane), il Comune di Udine, il Comune di Carlino, il Comune di Martignacco, l’associazione Mediatori di Comunità, l’Istituto comprensivo statale con insegnamento bilingue sloveno-italiano di San Pietro al Natisone, la cooperativa Informazione Friulana, l’associazione 0432, l’associazione Mitteleuropa, il Club Unesco di Udine, il Centro per lo sviluppo transnazionale tra l’Italia e la Russia e le Parrocchie di Santa Margherita del Gruagno e Nogaredo di Prato.

Ulteriori informazioni in merito all’associazione, al progetto Lingua + nel suo complesso e al programma dell’evento conclusivo sono disponibili in rete all’indirizzo http://klarisweb.wordpress.com

Condividi questo articolo!