Documentario Fuocoammare per riflettere sull’emigrazione

19 Ottobre 2016

CASARSA. Un evento speciale per riflettere sull’emigrazione grazie al film rivelazione dell’anno: nel teatro Pasolini di Casarsa venerdì 21 ottobre alle 20.45 proiezione gratuita di “Fuocoammare”, il documentario di Gianfranco Rosi girato nell’isola di Lampedusa e in corsa per gli Oscar 2017 dopo essere già stato premiato con l’Orso d’Oro per il miglior film al Festival di Berlino. L’evento è proposto dalla Pro Casarsa in collaborazione con la Città di Casarsa, la Consulta dei Cittadini Immigrati di Casarsa, il Servizio Sociale dell’Ambito Distrettuale 6.2 e la Commissione Immigrati di San Vito.

fuocoammare“Una serata – ha spiegato il presidente della Pro Casarsa Antonio Tesolin – in cui il cinema incontrerà la più stretta attualità, raccontando il dramma delle persone che muoiono in mare alla ricerca di un futuro migliore e il gran cuore della comunità di Lampedusa che accoglie i superstiti. Un evento che abbiamo organizzato insieme agli altri soggetti sociali del territorio per un’ampia condivisione degli spunti che il film susciterà nel pubblico”.

Il film è inserito nella stagione cinematografica organizzata dalla Pro Casarsa in collaborazione con l’amministrazione comunale al teatro Pasolini all’interno del progetto regionale Circuito Cinema e con il nuovo proiettore digitale sostenuto da Friulovest Banca. La rassegna proseguirà poi con le domeniche al Cinema per le famiglie il 23 ottobre alle 16 con “Alla ricerca di Dory”. Il film d’animazione della Disney Pixar già campione di incassi ha come protagonista la pesciolina azzurra Dory e i suoi amici che lasceranno la barriera corallina per il parco oceanografico di San Francisco.

Questa prima tranche di proiezioni si chiuderà giovedì 27 ottobre alle 21 con il film drammatico “Un padre, una figlia”, l’ultimo lavoro cinematografico di Cristian Mungiu che tratta il tema del difficile e importante ruolo di essere genitori oggi, Palma d’oro alla regia nell’ultimo Festival di Cannes. Nelle proiezioni del giovedì i biglietti costeranno 4 euro, mentre la domenica costeranno 5 euro e 4 euro per gli under 12. Per i possessori della Carta giovani il costo sarà per ogni proiezione di 4 euro. A novembre nuova programmazione con tanti altri interessanti appuntamenti.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!