Dedica (Pn) è tra i 10 festival al mondo da non perdere

17 Gennaio 2020

PORDENONE. Una bella notizia, oggi, sul settimanale Sette del Corriere della Sera, a meno di due mesi dalla nuova edizione del festival Dedica 2020. La rassegna monografica, curata dall’associazione Thesis di Pordenone, è infatti stata inserita fra i dieci festival da non perdere in una sorta di giro del mondo “festivaliero” e di incontri editoriali di questo inizio 2020. Un nuovo riconoscimento per una manifestazione che è l’unica nel panorama dei festival nazionali ad avere il carattere dell’approfondimento e come tale ha conquistato un ruolo di primo piano nell’offerta culturale italiana.

Da New York con “Meet the autor” (1 febbraio) a Londra con “The London book fair” (dal 10 al 14 marzo), da Parigi con la Fiera del libro (dal 20 al 23 marzo) al Cartagena Hay Festival (dal 30 gennaio al 2 febbraio) fra le tappe italiane segnalate nell’articolo c’è appunto anche il festival di Pordenone, che tornerà, per la sua 26.edizione, dal 7 al 14 marzo, con protagonista quest’anno Hisham Matar, scrittore di origini libiche che vive tra Londra e New York, vincitore del premio Pulitzer 2017 declinato in otto giorni fra conferenze, letture teatrali, musica, mostre, incontri con il protagonista e con personaggi legati al suo mondo. E con una serie di anteprime che dall’11 febbraio, distribuite in regione e nel vicino Veneto, consentiranno di approfondire la conoscenza con l’autore, stimoleranno curiosità e riflessioni, per un approccio più consapevole all’incontro con Matar.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!