Dall’Est al Mediterraneo nel Concerto del Conservatorio

23 Gennaio 2023

Aida Turganbayeva

TRIESTE. Un florilegio di arie e partiture di grandi compositori dall’Est al Mediterraneo scandirà il secondo appuntamento in cartellone per i “Concerti” del Conservatorio, mercoledì 25 gennaio alle 20.30, nella Sala Tartini di via Ghega 12. Fino al 28 marzo, nei 120 anni del Conservatorio Tartini il programma si apre alla libera fruizione della città, previa prenotazione al tel. 040.6724911 oppure su infoline conts.it

Andrea Furlan (Foto Marko Pletikosa)

Protagonisti della nuova tappa saranno la cantante kazaka Aida Turganbayeva e il pianista Andrea Furlan: è questa la prima di un percorso di tre proposte musicali allestite in collaborazione con il Circolo della Cultura e delle Arti di Trieste. In scaletta pagine di Sergey Rachmaninov (“Sono di nuovo da solo” op. 26), dei compositori kazaki Abai Kunanbaiuly (“Kөzímníң қarasy”) e Latif Khamidi (“Bұlbұl”), ma anche di Gioachino Rossini (“Canzonetta spagnola”), Joaquin Turina Perez (Poema en forma de canciones: III.“Cantares”, op. 19), Fernando Obradors (Canciones clasicas espanolas) e Federico Moreno Torroba con “Maria Manuela” (Zarzuela) 1891 – 1982 Rosa Rosita.

Condividi questo articolo!