Dall’amicizia con Treffen la forza di valorizzare il Collio

3 Maggio 2017

CAPRIVA. Scoperta e valorizzazione del Collio, promozione della candidatura Unesco Collio Brda, celebrazione del 31° gemellaggio tra i comuni di Treffen am Ossiacher See e Capriva del Friuli, questi i temi che hanno animato le due intense giornate di sabato e domenica scorsi che hanno visto a Capriva la presenza di oltre un centinaio di ospiti austriaci guidati dal sindaco di Treffen am O.S. Klaus Glansnig e da altre autorità del comune carinziano. Organizzato dall’Associazione culturale InCanto e dal comune di Capriva con il sostegno dell’Assessorato al Turismo della Regione FVG e il supporto della Pro loco Capriva.it l’evento ha preso il via sabato con l’accoglienza degli ospiti nell’azienda Russiz Superiore guidati nella visita dal titolare Roberto Felluga e dalla responsabile Turismo FVG dott.ssa Diana Candusso.

Ha fatto quindi seguito – alla presenza della Sen. Laura Fasiolo, dell’Assessore regionale all’Ambiente Sara Vito, dell’assessore al turismo del Comune di Cormons Elena Gasparin e del sindaco di Dolegna Diego Bernardis – la presentazione a Villa Russiz della candidatura Unesco Collio Brda che è stata illustrata dall’architetto Elisa Trani coordinatrice del Comitato Tecnico Scientifico. In serata quindi gli ospiti carinziani hanno potuto assistere alla settima edizione della rassegna Cantaincoro aperta proprio dal Gemischter Chor Gegendatal di Treffen am Ossiacher See diretto dalla Maestra Klaudia Gschwandtner, cui hanno fatto seguito, alla presenza di un pubblico numerosissimo, il Coro di Voci Bianche VocinVolo diretto da Lucia Follador e il Coro Freevoices diretto da Manuela Marussi. “Siamo molto contenti – ha dichiarato la presidente dell’Associazione Incanto organizzatrice dell’evento M.a Manuela Marussi – di essere riusciti anche quest’anno ad offrire questa originale e unica vetrina nel contesto regionale. Il valore educativo di tali esperienze unito alla rinnovata amicizia con il comune carinziano di Treffen è inestimabile e rivaluta positivamente il ruolo musicale e sociale del cantare insieme fin dalle più piccole età“. Cantaincoro, che si inserisce nella XI edizione di Capriva Castelli e Canzoni, si avvale del sostegno di Provincia, Fondazione Carigo e BCC di Lucinico Farra e Capriva.

La giornata di domenica si è aperta con la visita del gruppo al collio sloveno con la responsabile dell’ufficio turistico del comune di Brda Tina Novak Samek. A seguire la cerimonia ufficiale del gemellaggio tra i due comuni, aperta dal concerto della Banda di Treffen am O.S., seguite dalle esibizioni del Gruppo Polifonico Caprivese e del Gemischter Chor Gegendatal. Indirizzi da saluto, presente l’assessore regionale Diego Moretti, sono quindi stati rivolti dal sindaco di Treffen Klaus Glanzig e dal sindaco di Capriva Daniele Sergon che hanno avuto parole di elogio per questa lunga e duratura amicizia che segna in modo fattivo l’idea di un’Europa dei popoli stretta da vincoli di pace e di solidarietà. La celebrazione del gemellaggio si è poi conclusa con il conferimento della cittadinanza onoraria ai già sindaci di Treffen am O.S. ing. Georg Kerschbaumer e Karl Wuggening che hanno rivolto brevi saluti alla cittadinanza caprivese.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!