Dal Paschini-Linussio alle Olimpiadi di neuroscienze

16 Aprile 2017

TOLMEZZO. La squadra dell’Isis “Paschini-Linussio”, con Irene Iob (Betania), Eleonora Veritti (Lorenzaso), Giorgia Del Missier (Villa Santina), Aurora De Giudici e Isabel Trinchero (Tolmezzo), ha ottenuto ottimi risultati alle Gare regionali di Neuroscienze, tenutesi a Trieste. Guidata dalla referente del Progetto “Olimpiadi di Neuroscienze”, Raffaella Circo, e sostenuta dalle insegnanti di classe Licia Chiaruttini e Margherita Solari, la formazione carnica si è classificata seconda nel “Cruciverba a squadre”. A livello individuale, tra domande vero/falso e a risposta diretta, test di attenzione, di logica e memoria, Irene Iob della classe 4^ALS ed Eleonora Veritti della classe 4^BLS si sono qualificate tra i primi tre studenti della regione e, pertanto, parteciperanno alle Olimpiadi nazionali di Neuroscienze. Cinque finalisti su 12 delle gare di Trieste provenivano dalle classi del Liceo scientifico di Tolmezzo (3^BLS, 4^ALS, 4^BLS, 5^ALS e 5^BLS), ove la selezione della squadra si è svolta il 17 febbraio, dopo 5 incontri pomeridiani destinati all’approfondimento delle tematiche e allo svolgimento di esercitazioni tratte dalle edizioni precedenti.

Alle Olimpiadi nazionali di Neuroscienze, in programma a Catania il 5 e 6 maggio, i migliori studenti delle regioni italiane competeranno fra loro per stabilire chi ha il “miglior cervello” su argomenti come intelligenza, memoria, attenzione, stress, invecchiamento, sonno e malattie del sistema nervoso. Le gare selezioneranno anche il concorrente che parteciperà alla competizione International Brain Bree Championship, ad agosto negli Stati Uniti. «Lo scopo dell’iniziativa – spiega la professoressa Raffaella Circo – è accrescere fra gli studenti dai 13 ai 19 anni delle Scuole secondarie di secondo grado l’interesse per lo studio della struttura e del funzionamento del cervello umano ed attrarre giovani talenti alla ricerca nei settori delle Neuroscienze sperimentali e cliniche, che rappresentano la grande sfida del millennio».

Già lo scorso anno, la squadra del Liceo scientifico della Carnia e dell’Alto Friuli aveva ottenuto buonissimi risultati a livello regionale, con le allieve Giorgia Del Missier ed Elena Oballa, attualmente iscritte alle classi 5^ALS e 5^BLS, giunte tra i primi 8 classificati.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!