Da venerdì l’avventura delle ragazze Fvg a Miss Mondo

28 Maggio 2019

Partiranno venerdì 31 maggio per Gallipoli le finaliste regionali del concorso di bellezza Miss Mondo Italia, la cui semifinale nazionale si terrà lunedì 3 giugno all’Ecoresort Le Sirenè della perla dello Ionio, in provincia di Lecce. Da 150 le candidate alle finale scenderanno a 50, per contendersi la prestigiosa fascia di Miss Mondo Italia il 15 giugno al Teatro Italia, con ospiti la presentatrice Giorgia Palmas, il comico Pino Campagna, la cantante Bianca Atzei, il più volte campione del mondo di nuoto Filippo Magnini e Luca Abete di Striscia la Notizia.

A guidare il drappello del Friuli Venezia Giulia la vincitrice della fascia regionale conquistata a Villa Nachini Cabassi di Corno di Rosazzo, Sarah Pessot di Brugnera. Partiranno con lei per la Puglia anche Marta Sartori di Sacile, Elisa Saro di Fagagna, Mihaela Macnovit di Tolmezzo, Anna Vittoria Durì di Castions di Strada, Alessandra Blasizza di Povoletto e Alessandra Merola di Albignasego (Pd), che ha concorso per la nostra regione. Alla finale regionale, organizzata e presentata da Elisa Mattaloni, sono state premiate anche Nicole Plazzi di Gorizia e Jennifer Pavesi di Terzo d’Aquileia, mentre il pass per la trasmissione Poltronissima su Telefriuli è andato ad Arianna Sgarbossa; Elisa Saro accede alla finale di Miss Nujè.

Per le 25 finaliste regionali la giornata è stata ricca di appuntamenti: non solo shooting fotografici e prove, ma anche un convegno molto importante in collaborazione con l’Associazione IoTuNoiVoi Donne Insieme, durante il quale la dottoressa Baldacci ha descritto il Centro Antiviolenza di Udine e parlato sul tema attuale della violenza contro le donne, in un dibattito che ha visto le ragazze molto coinvolte. Le sfilate di moda sono state accompagnate da tre giovani artisti: il cantante Loris Venier della The Groove Factory, Andrea Michelutti con il sassofono e Simone Covassi al pianoforte. In passerella hanno sfilato gli abiti proposti da Les Cocottes Noires e gli occhiali dell’Ottica 10 di Cividale, la moda primavera estate de i-Bressan di Gradisca, i gioielli di Piero De Martin e di Moreno Barachino e la collezione T-shirt di ALove Store.

Gli allievi della Nujè Acedemy di Udine si sono occupati del backstage, curando il total look delle finaliste. La nuovissima corona per la vincitrice, realizzata a mano dall’artigiano Moreno Barachino, è stata posta sul capo di Sarah Pessot, diciassettenne bruna dai lunghi capelli mossi, dagli occhi marrone, che studia lingue a Sacile. Spronata dalla mamma, Sarah ha vinto la selezione a Ravascletto al suo debutto sulla passerella e quindi la finale regionale a Corno di Rosazzo. Ha praticato per 9 anni ginnastica ritmica classificandosi per le finali nazionali, poi è passata all’atletica nella specialità del salto con l’asta. Suo fratello gioca a calcio nella formazione Primavera della Spal.

Miss Mondo Italia ha lo scopo di selezionare la ragazza che rappresenterà l’Italia alla finale di Miss World, il concorso di bellezza e talento più antico e prestigioso del mondo, che coinvolge 140 Nazioni. Si contraddistingue per l’obiettivo “Beauty with a purpose”, l’ iniziativa umanitaria “La bellezza per uno scopo” che si distingue per le cospicue donazioni – fino a un miliardo di dollari – a favore dei bambini bisognosi.

Claudio Soranzo

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!