Da Trieste arriva la proposta di una Rete StopCovid-19

5 Aprile 2020

TRIESTE. Alla luce dello stato di emergenza sanitaria che il mondo sta affrontando, e volendo fare la propria parte nel supportare il sistema sanitario nazionale, ​O3 Enterprise mette a disposizione delle strutture sanitarie italiane una nuova versione della sua piattaforma cloud Zeeromed, adattata per aiutare gli specialisti ​ a diagnosticare i casi di Covid-19 più rapidamente e in maniera più efficace tramite la condivisione di best practices, esperienze e competenze
cliniche. La piattaforma sarà messa a disposizione di quanti ne vogliano beneficiare, e consente l’accesso ad algoritmi AI di terze parti che supportano la lettura di esami di Tac toracica.

La Tac toracica nei pazienti sospetti Covid-19 consente il riconoscimento e il monitoraggio delle lesioni polmonari di polmonite interstiziale, reperti comuni a diverse tipologie di infezioni virali. Gli algoritmi di intelligenza artificiale, integrati nella piattaforma cloud Zeeromed, possono fornire un utile supporto al medico radiologo nella valutazione quantitativa e oggettiva delle aree polmonari interessate dalla polmonite interstiziale. Gli algoritmi non sono attualmente validati come software medicale per la diagnosi: sono intesi come protocolli sperimentali di supporto e non per sostituire l’expertise dei professionisti sanitari.

Attraverso la piattaforma cloud – che comprende un viewer diagnostico Html5 zero footprint utilizzabile per visualizzare qualsiasi esame radiologico, un modulo per il caricamento di esami e un tool per la produzione di referti, e che non richiede l’installazione di alcun software in locale presso le strutture aderenti al progetto – sarà possibile per ogni Azienda Sanitaria condividere esami e referti con specialisti esterni, al fine di richiedere supporto tramite telediagnosi o teleconsulto, di ottenere una second opinion o di beneficiare degli algoritmi di Intelligenza Artificiale a supporto della lettura degli esami Tac del torace, in maniera rapida, sicura e nel pieno rispetto della privacy del paziente.

Va ribadito che la Tac del torace nei pazienti sospetti Covid-19 non sostituisce la diagnosi molecolare effettuata su tampone naso-faringeo mediante Real Time-Polymerase Chain Reaction (Rt-Pcr), ma consente, quando necessario, il riconoscimento e il monitoraggio delle lesioni polmonari di polmonite interstiziale, reperti comuni a tutte le infezioni virali. Infatti, la principale indicazione alla esecuzione di Tac del torace all’accesso è la discrepanza fra clinica positiva (Pcr+, e sintomatologia clinica compatibile) e Rx torace negativo. In caso di sospetto alla Tac del torace e risultato negativo del test molecolare per Covid-19, è raccomandata l’esecuzione di un secondo test molecolare, su prelievo biologico, mediante tracheoaspirazione o lavaggio bronchiolo-alveolare (Bal).

O3 Enterprise è un’azienda triestina nata nel 2008 come spin-off dell’ateneo locale, specializzata nello sviluppo di software per l’imaging medicale e per la gestione di progetti di teleradiologia e screening mammografico. L’utilizzo di tecnologie cloud-based e di sistemi per la creazione di network sanitari è caratteristica fondamentale dei progetti dell’azienda.

Contatti: stopcovid19@o3enterprise.com | +39 040 9828200 | www.zeeromed.​it

Condividi questo articolo!