Da martedì parte Aspettando La notte dei lettori

24 Aprile 2022

PASIAN DI PRATO. Prima intensa settimana con gli appuntamenti di “Aspettando… La Notte dei lettori”, iniziativa organizzata dall’Assessorato alla Cultura di Udine in vista del festival che si terrà il 10-12 giugno. In collaborazione con una ventina di Comuni, si darà spazio e voce ad autori ed editori della Regione. Quattro gli incontri di questa settimana nella sezione “Di piazza in piazza, di paese in paese…”.

Martedì 26 aprile, alle 18, nella sala consiliare di Pasian di Prato, Pier Giorgio Gri, dialogando con Martina Delpiccolo, presenta il suo romanzo “Incantevole Ludo” (Forum Editrice) in cui racconta contrasti, passioni, lacerazioni del mondo adolescenziale attraverso una studentessa intelligente, riflessiva, ma insidiata dall’insoddisfazione di sé.

Giovedì 28, alle 18, nella biblioteca di Pagnacco, sarà proposto al pubblico “Cansiglio. La foresta della storia” (Tiglio Edizioni) di Umberto Sarcinelli, Tiziano Fiorenza, Lucio Tolar, che dialogheranno con l’editore Andrea Mascarin. Qui protagonista è un mondo magico, diventato il regno dei cervi, anche se i suoi tesori più noti sono altri e più preziosi. Non solo un santuario della natura, insomma, ma un libro all’aria aperta dove si condensano geologia, fauna, botanica, storia.

Venerdì 29 aprile, a Feletto Umberto, nella sala consiliare del Comune di Tavagnacco, attenzione puntata su “Storia del Friuli e dei friulani. Dalle origini a noi” (Edizioni Biblioteca dell’Immagine) di Walter Tomada che, dopo anni di studio e ricerca, propone un appassionante viaggio nei nostri millenni, grazie a un libro che diventa anche storia di un popolo, della sua terra, delle sue condizioni di vita, della fede religiosa e popolare, di cosa sia accaduto tra le pieghe di eventi che hanno visto in prima fila la gente, la “int”. Con Tomada dialogherà Diego Navarria.

E sabato 30 aprile, nella biblioteca comunale di Cassacco, alle 18, sarà presentato “Flo dei folletti” (Morganti Editori) di Stefania Conte, che dialogherà con Antonella Peressini. È il primo titolo di una trilogia fiabesca. Narra la storia della misteriosa Flo, ambientata in un borgo carnico. La donna cuoce confetture e marmellate, ma il suo vero scopo è che vuole fare visita ai folletti locali per guarirli, suonando un magico flauto.

“Aspettando… La Notte dei lettori” apre anche la sezione dedicata ai libri presentati nelle librerie di Udine. Primo incontro mercoledì 27, alle 18, all’Einaudi di via Vittorio Veneto con “Una contessa italiana dalla Transiberiana alla rivoluzione. Pierina Savorgnan di Brazzà Cergneu” (Gaspari editore) di Livia Giordani, che ne parlerà assieme a Paolo Gaspari e Antonino Colloredo Mels. Infine, sempre per “Aspettando…”, sabato 30, alle 17, alla Sezione Moderna della Biblioteca Joppi, “Manga che passione!”, incontro conclusivo del corso con Martina Zamaro.

Il programma dettagliato di “Aspettando… La Notte dei lettori” è disponibile sul sito www.lanottedeilettori.com

Condividi questo articolo!