Curiosando nell’infinitamente piccolo (Immaginario Pn)

16 Novembre 2019

Foto Massimo Goina

PORDENONE. Osservare da molto vicino le cellule della lattuga, o quelle di un moscerino? Domenica 17 novembre, durante l’orario di apertura (10-18), l’Immaginario Scientifico di Pordenone propone l’Officina dei micromondi, un’attività aperta a tutti per dare un’occhiata dentro al microscopio, alla scoperta della bellezza della natura, nel dettaglio.

Nell’attività, che si svolge a ciclo continuo e non necessita di prenotazione, adulti e bambini potranno scoprire come è fatto e come funziona un microscopio e come si osservano i diversi tipi di cellule: fra oculari, obiettivi e manopole sarà un’occasione per trasformarsi in scienziati per un giorno, ed esplorare il grande mondo del microscopicamente piccolo.

Dalle 10 alle 18 si potrà inoltre esplorare e toccare la scienza nella sezione interattiva, alla scoperta dei fenomeni legati agli specchi e alle riflessioni, ai giochi di luci, alle ombre, alle forme e ai colori. Nello spazio Kaleido, ci si potrà immergere nella multivisione “Charles Darwin: l’evoluzione di un’idea”, per seguire l’evoluzione dell’idea che ha portato Charles Darwin a formulare la teoria che è oggi la base per lo studio della vita. Nel planetario del museo, ogni ora dalle 15 si può partecipare a visite guidate alla scoperta dei segreti della volta celeste e delle costellazioni visibili in questo periodo dell’anno.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!