Cortometraggio goriziano secondo a Ragazzi e Cinema

19 Maggio 2019

RIMINI. Si è conclusa a Bellaria Igea Marina (Rimini) l’edizione 2019 del Ragazzi e Cinema Festival, storica manifestazione dedicata ai cortometraggi realizzati da under 19, che ha tenuto banco sulla riviera Romagnola per quattro giornate di spettacolo ed emozioni. Ragazzi e Cinema Festival, da ormai dodici anni, è un evento che punta a dare risalto alla creatività giovanile; dieci cortometraggi in concorso, selezionati tra oltre opere provenienti da tutta Italia, sono stati proiettati sul grande schermo e valutati da una Giuria di Qualità (costituita da adulti, attori, registi e critici) e da una dinamica Giuria Junior, formata da oltre un centinaio di bambini e adolescenti, presieduta dai giovani talenti Lapo Pulcini (attore e cantautore, protagonista della fiction Rai “The Italian Diary”, e da quest’anno sarà il nuovo testimonial del “Coca Cola Natale Europa”) e Francesco Mura (alias “Leonardino” nella serie televisiva “Rosy Abate”, e nel prossimo autunno lo vedremo nelle sale cinematografiche in nuovo film “Appena un minuto”, con Max Giusti e Loretta Goggi).

La rassegna ha visto trionfare il cortometraggio in costume “Un passo Avanti: Giorgio Boris Giuliano” (realizzato da produzioni Le Lune e Istituto d’istruzione Superiore “Leonardo Da Vinci”, Piazza Armerina, Enna), seguito da “Louder” (di Alexander Faganel, di Gorizia). Terzo posto per “Oggi Sono Io” (prodotto da Istituto Cfp “Campanella” di Roma). Il Premio della Giuria Junior è invece stato assegnato al film “Stranger School” (creato dalla Scuola Secondaria di Primo Grado “A. S. Aosta”, Reggio Emilia).

Da quest’anno il Ragazzi e Cinema Festival vanta la collaborazione di “Amarcort Film Festival”, il cortometraggio vincitore “Un Passo Avanti: Giorgio Boris Giuliano” andrà direttamente alla fase finale del “Amarcort Film Festival 2019”. La direttrice artistica, Simona Meriggi, ha ritenuto che anche il secondo classificato “Louder” potesse ricevere questa opportunità.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!