Corsi per conoscere il vino

16 Gennaio 2020

UDINE. Agli appassionati del vino e del bere consapevole l’Associazione Italiana dei sommelier propone anche quest’anno i corsi di formazione. Imparare a degustare significa comprendere la storia del vino, del territorio dove viene prodotto e la cultura della vinificazione. L’Ais Fvg offre un percorso didattico che – strutturato in tre livelli – permette di acquisire il titolo di Sommelier e di Sommelier Professionista. In questi giorni stanno per iniziare i corsi di Primo livello organizzati in tutta la regione: a Udine e Trieste dal 20 gennaio (lezioni serali il lunedì e mercoledì); a San Quirino di Pordenone dall’11 febbraio 2020 (con lezioni il martedì).

“Le richieste per i corsi dell’Associazione Italiana Sommelier continuano ad aumentare – sottolinea Renzo Zorzi, presidente di Ais Fvg – con un numero di appassionati sempre più trasversale. Una didattica consolidata e riconosciuta a livello internazionale viene apprezzata da un crescente numero di giovani e donne, interessati a un consumo consapevole del vino. Non sono poi da trascurare i risvolti professionali per i futuri sommelier, in un settore dove preparazione e tecnica garantiscono interessanti opportunità lavorative”.

Il programma dei corsi di Primo livello si articola in diciotto incontri con visite in cantine, distillerie e birrifici. Il corso permette di conoscere l’affascinante mondo del vino, della birra e dei distillati ed è stato preparato per rivolgersi sia agli appassionati che agli addetti ai lavori. Ogni lezione – affidata a docenti certificati dall’Ais – prevede una parte didattica e una pratica, con la degustazione di tre vini.

Informazioni sulle date delle lezioni e sui costi sono disponibili sul sito www.aisfvg.it oppure contattando la segreteria dell’Ais-Fvg al numero 0432.204688, alla mail info@aisfvg.it o visitando la pagina Facebook @aisfvg

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!