Cordovado: riuscirà Villa Belvedere a tenersi il Palio?

31 Agosto 2019

CORDOVADO. La rievocazione storica Cordovado Medievale, in uno dei Borghi più belli d’Italia, marcia a pieno ritmo. Dopo l’apertura di sabato 31 agosto con la Notte dei Bifolchi, cresce l’attesa per il giorno del Palio domenica 1° settembre, in cui gli avversari cercheranno di togliere lo scettro a Villa Belvedere. Lo scorso anno il rione vincitore riuscì a conquistare tutte le prove in programma, ovvero caccia al simbolo, furto delle botti, la spettacolare giostra delle bandiere e il tiro con l’arco. Questa la classifica finale del 2018: Villa Belvedere, Saccudello, Suzzolins e Borgo.

Domenica fin dal mattino area spettacoli in piazza Santa Caterina con artisti proveniente da tante regioni d’Italia e spettacoli di fuoco, giullari, equilibristi. A pranzo si potrà mangiare nei chioschi medievali di Palazzo Cecchini. Sempre fin dal mattino nelle vie del centro mercato con nuovi espositori dell’Associazione storico e culturale Giulietta e Romeo di Vicenza ed Emporium Athestinum di Este (Padova). Inoltre saranno allestiti due accampamenti militari con esposizione di armi e dimostrazioni di combattimento con la Compagnia d’Arme Cavalieri di San Giovanni di Noale. I visitatori troveranno pure il Castro Venatorum, campo di caccia con molteplici rapaci in castello, arcieri storici e veltrieri con i lori esemplari di levrieri (quest’ultima attrazione a cura di Stirpe Rapace). E ancora: da Bassano del Grappa il campo storico di tiro con l’arco curato da Sagittae Fontis, mentre per i più piccoli, oltre agli spettacoli e alla didattica legata ai mestieri e usanze medievali, ci sarà una piazza piena di antichi giochi in legno curata dall’associazione toscana Giocosamente.

La sfilata, con gli sbandieratori e tamburini cordovadesi, prenderà il via alle 16 dal castello con oltre 300 figuranti e il gastaldo di Cordovado a guidarli. A seguire all’arena estiva di parco Cecchini si disputerà l’atteso palio cittadino.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!