Convegno venerdì a Buttrio su cura e futuro degli alberi

15 Settembre 2020

BUTTRIO. Anche quest’anno, nonostante le difficoltà del momento, la Giant Trees Foundation organizza un convegno internazionale sul tema dei grandi alberi, dal titolo “Alberi: Habitus – Habitat“. Si terrà a Buttrio il 18 settembre, all’interno della manifestazione “Treeart Festival – Scienza e arte a servizio della natura” organizzata dal Comune di Buttrio. Oltre al convegno tecnico, l’iniziativa comprende diverse attività: alcuni percorsi didattici volti a far conoscere il verde urbano, la presentazione del contest europeo “Tree of the Year 2021” e l’arrampicata sugli alberi secolari, a cura di Giant Trees Foundation. Ci saranno inoltre mostre d’arte, performance artistiche, concerti e laboratori didattici riguardanti la relazione territorio – uomo – natura. Il convegno è realizzato con il sostegno e il patrocinio di: Ministero Politiche Agrarie, Alimentari e Forestali, Regione Fvg, Università di Udine, Ordine Agronomi e Forestali Fvg, Associazione Italiana Pubblici Giardini, Comune di Ampezzo, Consorzio Boschi Carnici.

Ecco il programma: 8.30: registrazione partecipanti; ore 9 saluti delle autorità; 9.30 Alessandra Stefani, Direttore generale economia montana e foreste MiPaaf farà un intervento su Alberi monumentali: conferme e nuovi traguardi; 9.45: Alessandro Peressotti, Professore Ecologia Università di Udine – L’importanza dell’habitus per gli habitat; 10.15: Giorgio Vacchiano, Ricercatore Dipartimento Scienze Agrarie e Forestali Università di Milano – La resilienza dell’habitus: effetti della crisi climatica; 10.30: Luigi Delloste, Funzionario Comune Torino – Habitus – habitat nella potatura; 10.45 – 11.00: Pausa caffè; 11: Kelly Swing, Professore Ecologia Università di Boston – Habitat e biodiversità nelle foreste tropicali; 11.15: Andrea Maroè, Responsabile tecnico alberi Monumentali Regione Fvg – Alberi Monumentali – microhabitat e macrohabitus; 11.40: Andrea Calore dott. Forestale, libero professionista – L’architettura degli apparati radicali nella progettazione: il recupero del “Lungomare Trieste di Lignano Sabbiadoro”, il più lungo filare monumentale d’Italia; 12 Tatiana Jaramillo Vivanco, Ricercatrice Universidad de Las Americas – Alberi, Insetti e Cibo; 12.15: Giovanni Caron, dott. Forestale (Giant Trees Foundation Onlus) – Recupero del sentiero didattico del Passo Pura nel Comune di Ampezzo: coinvolgimento, didattica e sperimentazione; 12.30: Ferdinando Patat, Astrofisico e Direttore Ufficio dei Programmi osservativi di Eso (Organizzazione Europea Astronomica) – L’universo, le stelle e gli alberi; 12.45: Pietro Maroè, gruppo di lavoro sulle foreste Agenzia Spaziale Europea – Il monitoraggio degli habitat forestali urbani attraverso le analisi satellitari – Earth Observation for Urban Forest Monitoring.

Maggiori informazioni: https://www.gianttrees.org/it/eventi/alberi-habitus-habitat | https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdB-HlC67k047MJNI68yBiREE0BCC0v_Qc0af0aFfC1Ummbcg/viewform?fbclid=IwAR1Tbc9uKE_w7u6s8mRgnaRJcPOubvokLnA3f7NySVW-B0pMh8LvF4Mdw0U | https://www.facebook.com/events/990389718041164/

Condividi questo articolo!