Conferenza sulla storia delle osservazioni lunari a Trieste

26 Novembre 2019

Foto Jean-Francois Gout, Tom Polakis)

TRIESTE. Prima conferenza nell’ambito della mostra fotografica “Guarda che luna” nello spazio Trieste Città della Conoscenza: Massimo Ramella, astronomo di Inaf osservatorio astronomico di Trieste il 27 novembre alle 18 terrà una conferenza aperta a tutti sulla storia dell’osservazione della Luna dal titolo La Luna: il passato.

“Nel corso della conferenza partiremo dai calendari lunari di 34.000 anni fa per arrivare allo splendido Mond Atlas che Johann Nepomuk Krieger produsse alla fine dell’800, lavorando indefessamente al suo telescopio nella nostra città – spiega Ramella -. Una scelta di risultati ottenuti da astronomi del passato che illustra alcune delle caratteristiche principali del nostro satellite naturale. Al quale spesso si rivolge solo un’occhiata fugace, forse perché è il destino di chi ci accompagna fedelmente da sempre”.

La conferenza è gratuita e aperta a tutti. Maggiori informazioni sul sito www.triesteconoscenza.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!