Conferenza-concerto martedì a Casa Tartini (Pirano)

2 Aprile 2017

TRIESTE. Martedì 4 aprile, dalle 19 nella Casa Tartini a Pirano, il Conservatorio Tartini sarà al centro dell’appuntamento musicale per il cartellone di eventi collegati alla doppia mostra «El Tartini in piassa» e «Tartini 1692-1770» recentemente inaugurata al Civico Museo Teatrale “Carlo Schmidl” nella sua sede di Palazzo Gopcevich in Via Rossini 4 a Trieste. La formula è quella della conferenza-concerto, con la presentazione di Margherita Canale, docente del Conservatorio di Trieste ed esperta tartiniana, e le esecuzioni di alcuni allievi del “Tartini”. Valentina Pacini al violino e Stefano Cascioli al pianoforte proporranno la Sonata in sol minore dello stesso Tartini, nota con l’appellativo «Didone abbandonata». Pubblicata nella prima raccolta di sonate per violino e basso di Giuseppe Tartini dall’editore Le Cene ad Amsterdam nel 1734, è tra le sonate più ricche di espressività di tutta la produzione del maestro di Pirano.

Seguirà l’esecuzione, con Snežana Ačimović al violino e Sladjana Ačimović al pianoforte, della Tartiniana su temi di Giuseppe Tartini del compositore di Pisino Luigi Dallapiccola (1904-1975). Composta nel 1951 in memoria del direttore d’orchestra Serge Kusevitzkij, è una libera rielaborazione di temi tratti da composizioni di Tartini rivissuti da Dallapiccola con delicata e nostalgica tenerezza, accanto a un sapiente uso del contrappunto.

La conferenza concerto è ad ingresso libero, fino a esaurimento dei posti disponibili.

Condividi questo articolo!